• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Brocchi: "Farò dei cambiamenti. Il trequartista? Conoscete la mia volontà"

Milan, Brocchi: "Farò dei cambiamenti. Il trequartista? Conoscete la mia volontà"

Il neo tecnico del 'Diavolo' ha parlato delle novità che ha intenzione di introdurre


Cristian Brocchi @Getty Images

16/04/2016 11:42

MILAN SAMPDORIA ESORDIO BROCCHI / MILANO - Pochi istanti prima del suo intervento in conferenza stampa, Cristian Brocchi, neo tecnico del Milan, ha avuto modo di parlare ai microfoni del canale sociale. Di seguito le sue dichiarazioni: 

BERLUSCONI - "Sono molto contento che venga qui oggi. Nella mia vita ho ato sempre grande importanza al confronto, io voglio sentire tanti pareri e confrontarmi con tante persone".

SQUADRA - "Ho trovato un gruppo disponibile, mi hanno ascoltato molto. Ho parlato singolarmente con loro, i primi giorni c'era un po' di tristezza in alcuni di loro per l'addio di Sinisa. Io voglio entrare in empatia con i ragazzi, voglio entrare nella loro mente e farli credere nel mio progetto".

MODULO - "Il 4-3-1-2? In rosa abbiamo giocatori che posso fare questo sistema di gioco. Se Mihajlovic ha abbandonato questa starada avrà avuto i suoi buoni motivi. Il mio compito non è semplice, cambiare è difficile, ma non è mia intenzione, nel giro di pochi giorni, cambiare tutto. Sono convinto i giocatori hanno le caratteristiche per fare questo modulo".

TREQUARTISTA - "Tutti sappiamo qual è la mia volontà e quali sono le mie idee. Io voglio cambiare qualcosa a livelo tattico, ma non ho intenzionato di rivoluzionare tutto. Sarebbe presuntuoso".

NUOVE METODOLOGIE - "Sto portando la mia metodologia, che è studiata da più anni. In questi giorni, abbiamo messo all'interno dell'allenamento delle novità e delle esercitazioni che sono studiate e hanno più obiettivi. Il drone è uno strumento molto valido, in Primavera ci è servito molto. Puoi far vedere subito dopo gli allenamenti ai giocatori cosa non è andato bene, può essere molto utile".

D.G.




Commenta con Facebook