• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fantacalcio > Fantacalcio, trentatreesima giornata: i consigli della redazione

Fantacalcio, trentatreesima giornata: i consigli della redazione

Tutti i protagonisti del prossimo turno di campionato valutati partita per partita


Mario Mandzukic ©Getty Images
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

15/04/2016 15:50

FANTACALCIO SERIE A TRENTATREESIMA GIORNATA CONSIGLI REDAZIONE / ROMA - La Serie A torna in campo per la 33a giornata. Il turno sarà aperto sabato da un triplo anticipo: Bologna-Torino alle 15, Carpi-Genoa alle 18 e il big match tra Inter e Napoli alle 20.45. Domenica alle 12.30 la sfida tra Atalanta e Roma. Alle 15 invece Fiorentina-Sassuolo, Juventus-Palermo, Udinese-Chievo e Verona-Frosinone. Alle 18 Lazio-Empoli seguita da Sampdoria-Milan alle 20.45. 


Calciomercato.it vi propone i consigli per il Fantacalcio della trentatreesima giornata della Serie A 2015/2016, con tutti i protagonisti analizzati partita per partita.


BOLOGNA-TORINO sabato ore 15

CHI SCHIERARE: Rossettini e Floccari, certezze per Donadoni. Peres e Maxi Lopez: momento magico. 
CHI EVITARE: Brighi, tanta sostanza ma pochi bonus. Molinaro: valutate le alternative. 
CHI PUO' STUPIRE: Giaccherini, al rientro dopo un periodo negativo. Belotti: è anche rigorista. 


CARPI-GENOA sabato ore 18

CHI SCHIERARE: Lollo e Di Gaudio, pericolosi nell'agire tra le linee. Dzemaili e Pavoletti: Gasperini insiste su di loro. 
CHI EVITARE: Mbakogu, ultimamente non ne azzecca una. Marchese: poche presenze quest'anno. 
CHI PUO' STUPIRE: Lasagna, sempre pericoloso dalla panchina. Cerci: se gioca è da schierare ad occhi chiusi. 


INTER-NAPOLI sabato ore 20.45

CHI SCHIERARE: Icardi e Perisic, forza d'urto devastante. Insigne e Gabbiadini: il bonus arriverà da loro. 
CHI EVITARE: Murillo, partita complicata. Jorginho: contro il centrocampo dell'Inter non basta il fioretto. 
CHI PUO' STUPIRE: Handanovic, partita difficile ma occhio al voto da modificatore. Callejon: si è sbloccato.


ATALANTA-ROMA domenica ore 12.30

CHI SCHIERARE: Gomez e Pinilla, punti di forza della squadra di Reja. Perotti e Salah: perfetti per Spalletti. 
CHI EVITARE: Toloi, non vive un momento particolarmente felice. Szczesny: poco reattivo. 
CHI PUO' STUPIRE: Migliaccio sui calci piazzati può diventare un fattore. Totti: altro spezzone con bonus?


FIORENTINA-SASSUOLO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Tello e Borja Valero, il cambio di marcia può arrivare da loro. Acerbi e Berardi: certezze di Di Francesco. 
CHI EVITARE: Roncaglia, malus assicurato. Peluso: su quella fascia ci sarà da sudare. 
CHI PUO' STUPIRE: Bernardeschi, altro elemento che può cambiare la sorte di un match. Sansone: l' 'ammazza-grandi'.


JUVENTUS-PALERMO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Pogba e Mandzukic, forma eccezionale. Gilardino: con la Juve ha spesso segnato. 
CHI EVITARE: Evra, poco brillante. Gonzalez: deludente. 
CHI PUO' STUPIRE: Dybala, ex di turno e vicino al completo recupero. Vazquez: se in giornata può essere una spina nel fianco per i bianconeri. 


UDINESE-CHIEVO domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Bruno Fernandes e Thereau, gioielli di De Canio. Birsa e Castro: la qualità arriva dalla mediana. 
CHI EVITARE: Armero, l'impegno c'è ma il rendimento non è positivo. Hetemaj: ultimamente corre a vuoto. 
CHI PUO' STUPIRE: Badu, sempre pericoloso negli inserimenti senza palla. Pellissier: semplicemente eterno. 


VERONA-FROSINONE domenica ore 15

CHI SCHIERARE: Gollini e Pazzini, parate e gol per Del Neri. Kragl e Daniel Ciofani: Stellone all'arrembaggio. 
CHI EVITARE: Rebic, troppo fumoso. Russo-Pryma: evitate. 
CHI PUO' STUPIRE: Toni, pace fatta con Del Neri? Rosi: su quella fascia può avere molto spazio.


LAZIO-EMPOLI domenica ore 18

CHI SCHIERARE: Klose e Biglia, i leader non tradiscono Simone Inzaghi. Pucciarelli e Maccarone: occhio a quei due. 
CHI EVITARE: Bisevac, troppo lento per gli avanti empolesi. Pelagotti: guardate altrove. 
CHI PUO' STUPIRE: Candreva, segnali di risveglio. Tonelli: sempre pericolosi sui piazzati.   


SAMPDORIA-MILAN domenica ore 20.45

CHI SCHIERARE: Fernando e Quagliarella, oro di Montella. Bonaventura e Balotelli: tra i più attivi contro la Juve. 
CHI EVITARE: Krsticic, ruolo di fatica. De Sciglio: troppa poca personalità. 
CHI PUO' STUPIRE: Cassano, ex di turno. Kucka: sente aria di derby. 




Commenta con Facebook