• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, ricorso Higuain accolto: ci sarà con la Roma

Napoli, ricorso Higuain accolto: ci sarà con la Roma

Arriva la decisione sullo stop di quattro giornate per l'argentino


1 di 2
Gonzalo Higuain (Calciomercato.it)
Ricorso Higuain (Calciomercato.it)
dagli inviati Valerio Cassetta e Andrea Corti (Twitter: @cortionline)

15/04/2016 13:04

NAPOLI SQUALIFICA HIGUAIN RICORSO CORTE D'APPELLO/ ROMA - AGGIORNAMENTO ORE 18.30 - E' stata pubblicata una nota ufficiale sul sito della Lega Serie A che conferma che il ricorso del Napoli è stato parzialmente accolto, riducendo le giornate di squalifica a un totale di tre.

AGGIORNAMENTO ORE 16.50 - La squalifica di Higuain è stata ridotta e ci sarà con la Roma: le originarie quattro giornate da scontare sono diventate 'soltanto' tre, dunque il Napoli potrà contare sul suo centravanti per la sfida decisiva con i giallorossi.

AGGIORNAMENTO ORE 13.04 - E' terminata la discussione del ricorso contro la squalifica di Gonzalo Higuain: la sentenza è attesa non prima delle 18.00. Dopo aver sostenuto la tesi difensiva dell'attaccante argentino, l'avvocato Grassani ha dichiarato di avere "Sensazioni positive" riguardo il ricorso presentato dal Napoli.

AGGIORNAMENTO ORE 11.53 - Gonzalo Higuain e Aurelio De Laurentiis presso la Corte d'Appello della FIGC in via Campania a Roma: i due non hanno rilasciato dichiarazioni ai cronisti presenti, tra i quali gli inviati di Calciomercato.it.

Giornata decisiva per la stagione del Napoli: oggi Gonzalo Higuain si presenterà davanti ai giudici della Corte di Appello federale che dovranno decidere sul ricorso presentato dal club partenopeo contro le quattro giornate di squalifica comminate dal giudice sportivo all'attaccante argentino dopo l'espulsione di Udine. Dibattimento previsto per le ore 12.00, al quale dovrebbe essere presente anche il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis. Tre gli scenari possibili per il 'Pipita': riduzione della squalifica a tre o due giornate, oppure pena confermate a quattro turni di stop.

 




Commenta con Facebook