• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, agente Valdifiori: "Non vuole fare la comparsa". E su Hysaj...

Calciomercato Napoli, agente Valdifiori: "Non vuole fare la comparsa". E su Hysaj...

Mario Giuffredi parla del futuro del centrocampista dei partenopei


Mirko Valdifiori ©Getty Images

14/04/2016 14:58

CALCIOMERCATO NAPOLI AGENTE VALDIFIORI / NAPOLI - A giugno ci sarà il momento delle valutazione e allora le strade di Mirko Valdifiori e del Napoli potranno anche separarsi. E' chiaro Mario Giuffredi, agente del centrocampista partenopeo, parlando del futuro del suo assistito e del prossimo calciomercato: "La sua situazione dovrà essere valutata con attenzione - le parole del procuratore a 'Radio Crc' -. Non è disposto a fare un altro anno come questo, era partito con altre aspettative. E' arrivato a Napoli per essere protagonista non per fare la comparsa. Ha accetto da professionista le decisione del tecnico, ma a giugno occorre rivedere tutto: faremo le giuste valutazioni". 

Ma il calciomercato Napoli sarà anche incentrato sui rinnovi, come quello che il procuratore chiede per Hysaj, protagonista di un ottima stagione e che ora vorrebbe vedere adeguato il propio ingaggio: "Hysaj si trova bene e vuole rimanere al Napoli, soprattutto con la possibilità di disputare la Champions League. Certo il discorso  economico va rivisto, considerato che ha ancora un ingaggio da calciatore non affermato. Quest'anno ha dimostrato di essere un terzino di grande livello, si è imposto da alti livelli e questo deve essere riconosciuto". 

Infine, Giuffredi parla del futuro di un altro suo assistito, Luigi Sepe ora in prestito alla Fiorentina ma di proprietà del Napoli. Anche in questo caso il procuratore non usa mezzi termini: "Anche qui dovremo discutere a fine campionato. La scelta di andare a Firenze non è stata positiva, ma è arrivata dopo quanto ci fu detto sulle prospettive in azzurro del ragazzo. Ora aspettiamo che il Napoli decida una volta per tutte cosa vuole fare: prima gli ha fatto un contratto importante e poi lo ha mandato via. La società deve dirci se Sepe rientra o meno nei progetti futuri".

B.D.S.




Commenta con Facebook