• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > San Paolo-River Plate, da Calleri a Mammana: quanto lavoro per gli osservatori

San Paolo-River Plate, da Calleri a Mammana: quanto lavoro per gli osservatori

Nella notte italiana sfida di altissimo livello per la Coppa Libertadores


Calleri ©Getty Images
Daniele Trecca (@danieletrecca)

13/04/2016 14:51

SAN PAOLO-RIVER PLATE CALLERI MAMMANA / SAN PAOLO (Brasile) - Se non è ultima spiaggia, poco ci manca. Dopo la roboante vittoria per 6-0 contro il Trujillanos, il San Paolo è 'condannato' a cercare un'impresa ben più ardua nella notte italiana (fischio d'inizio alle 2:45): battere il River Plate per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi di finale di Coppa Libertadores. La compagine argentina arriva in Brasile forte del 6-0 rifilato allo Strongest che, dopo la batosta in terra argentina, stanotte è stato sconfitto per 2-1 anche dal fanalino di coda, mettendo a serio rischio la qualificazione (ecco la classifica: River 8, Strongest 7, San Paolo 5, Trujillanos 4).

Stimolato anche da questo risultato, il 'tricolor paulista' farà di tutto per battere i campioni in carica che, dal canto loro, non sembrano intenzionati a fare barricate e sono pronti a schierare in avanti D'Alessandro alle spalle di Driussi e Alario. Al di là degli aspetti tecnici, questa gara assume una connotazione molto importante anche in ottica mercato e saranno molti gli osservatori europei presenti sugli spalti del 'Morumbi'. Tra i padroni di casa, ci sarà da tenere d'occhio soprattutto Jonathan Calleri. Capocannoniere del torneo con 5 reti all'attivo, l'attaccante argentino si è accasato in prestito al San Paolo in inverno, dopo aver sfiorato il trasferimento in Italia. Il sogno italiano non è ancora svanito e, nonostante le smentite di rito, l'Inter non ha affatto mollato la presa sul 22enne ex Boca, al pari di alcune compagini inglesi.

Sempre in ottica nerazzurra, piace molto Lucas Alario (23). L'attaccante del River sta trovando la via del gol con una discreta continuità e la sua duttilità tattica è molto apprezzata anche in Portogallo e Spagna. Spostandoci di qualche metro più indietro, la sfida di questa notte consentirà a Milan e Napoli di vedere all'opera Emmanuel Mammana (20 anni) in un ambiente infuocato, ma gli osservati speciali nel pacchetto arretrato argentino saranno anche Mercado e Vangioni, promesso sposo dei rossoneri.  




Commenta con Facebook