• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER CITY-PSG

PAGELLE E TABELLINO DI MANCHESTER CITY-PSG

Gioia City con un grande De Bruyne e Hurt paratutto. Nel Psg Cavani che Flop, bene Motta e Marquinhos


Manchester City ©Getty Images
Davide Sperati (@DavideSperati1)

12/04/2016 22:53

ECCO LE PAGELLE DI MANCHESTER CITY-PSG

 

MANCHESTER CITY

Hart 7 – Importante lo stacco di reni sulla punizione di Ibrahimovic al 16' e il tuffo al 47', sempre su una punizione del bomber svedese. A dieci minuti dalla fine si oppone egregiamente alla conclusione ravvicinata di Cavani. 

Sagna 6,5 - Un match senza problemi perchè marca senza difficoltà Maxwell e soprattutto sbagliando pochissimi palloni. 

Otamendi 6,5 – Affidabile come al solito, fa della tenacia la sua arma principale. Impeccabile contro gli attaccanti avversari. 

Mangala 7 – Costringe Ibra a cercare fortuna sulla trequarti, il chè è tutto dire. Mai falloso gioca sempre un calcio pulito.  

Clichy 7 - Contro Van der Wiel è un duello tutto fra velocisti. Cresce alla distanza e sul gol del City dobbiamo annotare la sua azione insistita sul versante sinistro.  

Fernando 7 - Dopo il pasticcio combinato nella gara d'andata oggi è in buona condizione. Tiene a bada Di Maria & Co. 

Fernandinho 7 – Un grande lavoro d'interdizione sempre a dar fastidio alle giocate di Rabiot. Abile nel distruggere il gioco avversario tiene per tutti i novanta minuti di gioco.

De Bruyne 7 – Il Migliore. Dopo la rete realizzata a Parigi oggi gioca alle spalle della punta centrale ma nel primo tempo sbaglia sempre l'ultimo passaggio. In un momento delicatissimo del match, è suo il tiro che porta il City in vantaggio e in semifinale di Champions. Fondamentale. Dal 83' Yaya Toure s.v.

Navas 6 – Fa bene la fase difensiva ma è troppo timido nel dare impulso all'azione d'attacco. Ci prova al 39' ma il suo destro a giro termina fuori. Nella ripresa, ma soprattutto dopo la rete del City, gioca in scioltezza sulla corsia esterna.

D. Silva 6 - Sulla sinistra è il più tecnico fra i trequartisti del City e seppur in sordina, dai sui piedi partono sempre le ripartenze più importanti del City. Dal 87' Delph s.v.

Aguero 5,5 – Ci prova due volte nel giro di due minuti senza mai centrare lo specchio della porta. Poi al 29' sbaglia un rigore importantissimo. Ciò detto, non si butta giù di morale giocando con ardore fino al momento del cambio finale. Dal 89' Iheanacho s.v.

All. Pellegrini 8 – Prima di andarsene vuole lasciare un buon ricordo ai tifosi dei Citizens che non sono mai approdati in seminfinale di Champions League. Ottima la gestione della gara anche se durante il primo tempo sembrava esagerare nel fraseggio. Nella ripresa la rete di De Bruyne risolve tutti i ragionamenti tattici regalando al mister una gioia grandissima. Un traguardo mai raggiunto prima!

 

PSG

Trapp 6,5 – Ipnotizza Aguero che calcia fuori il penalty concesso dopo mezz'ora di gioco ma non può nulla sulla rete del City.  

Aurier 5 - Nel primo tempo, schierato come terzo nella difesa proposta da Blanc, perde un pallone sanguinoso da dove nasce il penalty del Psg. Nella ripresa gioca terzino destro soffrendo un troppo le ripartenze avversarie. Dal 60' Pastore 5 – Viene ammonito dopo solo sei minuti di gioco e non si fa mai notare per qualcosa di buono. Lontano dalla condizione migliore. 

T. Silva 7 – Il Migliore. La solita tranquillità del centrale brasiliano oscura le giocate di Aguero. Al 65' va anche vicino al gol ma il suo colpo di testa è troppo schiacciato. 

Marquinhos 6,5 – Duttile nel cambiare spesso fascia con Aurier e nel modificare il modulo di gioco dopo il cambio Motta-Lucas, l'ex giocatore della Roma è autore di una prova generosa.

Van der Wiel 5 – Schierato nell'undici titolare gioca sempre molto largo per cercare di dare profondità al gioco dei francesi. Poco cercato dai compagni, non riesce ad incidere sul match.

Rabiot 6 - Uno di migliori prospetti del Psg gioca bene palla al piede ma commette diversi falli tecnici lì sulla mediana. Schiacciato dalla gabbia del City, cala durante gli ultimi minuti di gioco. 

Motta 5 – Schierato troppo prematuramente in campo, è costretto a lasciare il terreno di gioco poco prima della fine del primo tempo. Dal 43' Lucas 6 – In splendida forma in campionato, stasera invece non è mai nel vivo del gioco.

Di Maria 5 – Forse soffre il modulo proposto dal mister, fatto sta che nel primo tempo non gioca affatto bene. Stesso risultato anche nella ripresa. Uno dei peggiori fra i francesi.

Maxwell 5 – Il 34enne del Psg gioca largo a sinistra senza mai creare problemi a Sagna. 

Ibrahimovic 6 – Stasera doveva essere decisamente più cinico rispetto alla gara d'andata dove fra l'altro sbaglio un penalty. Al 16' chiama al grande intervento Hurt che devia in corner. Le uniche azioni pericolose del Psg arrivano dai suoi calci di punizioni. 

Cavani 5 – Il Peggiore. Nel primo tempo praticamente non tocca un pallone buono. Nella ripresa ha la palla buona per pareggiare il conto delle reti ma Hart respinge.

All. Blanc 4,5 – Un inedito 3-5-2 al posto del più collaudato 4-3-3. Dopo la questione Verratti, anche la decisione di inserire Motta dal primo minuto, lascia tutti un po' perplessi, così come la sostituzione dello stesso italo-brasiliano per Lucas che di fatto, lascia Rabiot completamente solo in cabina di regia. Doveva cercare solo un gol per qualificarsi e invece gli unici pericoli provengono dalle punizioni di Ibra. Troppo poco mister. Chissà che questa eliminazione non possa costargli la panchina...


Arbitro: Velasco Carballo 6,5 – Il miglior arbitro spagnolo non sbaglia sul penalty concesso al City al minuto ventinove. Nella ripresa qualche giallo per contenere gli animi.


TABELLINO

MANCHESTER CITY-PSG 1-0

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Sagna, Otamendi, Mangala, Clichy; Fernando, Fernandinho; De Bruyne (dal 83' Yaya Toure), Navas, D. Silva (dal 87' Delph); Aguero (dal 89' Iheanacho). A disp: Caballero, Zabaleta, Kolarov, Demichelis, Barker, Boni. All. Manuel Pellegrini

PSG (3-5-2): Trapp; Aurier (dal 60' Pastore), T. Silva, Marquinhos; Van der Wiel; Rabiot, Motta (dal 43' Lucas), Di Maria, Maxwell; Ibrahimovic, Cavani. A disp: Sirigu, Kurzawa, Stambouli, Nkunku, Augustin. All. Laurent Blanc

Arbitro: Velasco Carballo (SPA)

Marcatori: 75' De Bruyne (M)

Ammoniti: 28' Trapp (P), 66' Pastore (P), 67' Van der Wiel (P), 71' Fernandinho (M)

Espulsi: ---




Commenta con Facebook