• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, è tempo di riscatti: la situazione di El Shaarawy e Rüdiger

Calciomercato Roma, è tempo di riscatti: la situazione di El Shaarawy e Rüdiger

I due giocatori sono arrivato in prestito con diritto di riscatto da Milan e Stoccarda


El Shaarawy ©Getty Images
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

11/04/2016 11:39

CALCIOMERCATO ROMA EL SHAARAWY RUDIGER MILAN STOCCARDA RISCATTO / ROMA - La Roma si prepara ad affrontare il Bologna per il 'Monday Night' della 32esima giornata di campionato. Una sfida importante in chiave terzo posto, una vittoria rispedirebbe l'Inter a -8, un vantaggio importante a sei giornate dalla fine del campionato. 

Nel frattempo, gli uomini mercato giallorossi si stanno muovendo per riscattare i calciatori che hanno convinto il tecnico Spalletti. Oppure quelli che rappresentano un investimento, anche in caso di un'eventuale cessione nella prossima sessione di mercato. Semplice il discorso che riguarda Stephan El Shaarawy: arrivato a gennaio in prestito con diritto di riscatto fissato a 13 milioni di euro, il Nazionale di Conte ha conquistato tutti a suon di gol (6 fino ad ora) e prestazioni importanti. Il riscatto dell'esterno d'attacco, secondo le ultime indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, è davvero vicino. Difficile però che la Roma possa avere uno 'sconticino' dal Milan visto il suo rendimento.

Discorso diverso per quanto riguarda Antonio Rüdiger. Il 23enne Nazionale tedesco è arrivato l'estate scorsa nella Capitale dallo Stoccarda in prestito oneroso (4 milioni di euro) con diritto di riscatto a 9 milioni. Dopo una iniziale fase di adattamento, ha conquistato il posto da titolare e sfornato ottime prestazioni. La società capitolina è al lavoro per ottenere un piccolo sconto -che difficilmente verrà concesso -, magari con l'inserimento di qualche contropartita tecnica. Da vedere, poi, se lo tratterà ancora alla corte di Spalletti oppure prenderà in considerazione eventuali offerte che arriveranno.




Commenta con Facebook