• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Sunderland-Leicester, Ranieri: "Tifosi, grazie: ci fate giocare in casa!"

Sunderland-Leicester, Ranieri: "Tifosi, grazie: ci fate giocare in casa!"

Il manager dei 'Foxes' sottolinea tutta la propria soddisfazione a fine gara


Claudio Ranieri ©Getty Images
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

10/04/2016 17:06

SUNDERLAND LEICESTER RANIERI / SUNDERLAND (Inghilterra) - Tre punti molto probabilmente decisivi per la corsa al titolo. Il 'sogno' del Leicester è sempre più vicino dopo il 2-0 in casa del Sunderland, con i 'Foxes' trascinati dalla doppietta di bomber Vardy. Claudio Ranieri sente aria di impresa e sottolinea a fine partita: "E' stata una partita dura, durissima. Abbiamo avuto tante occasioni per chiuderla prima e alla fine è arrivato il gol del raddoppio. I ragazzi hanno mantenuto un ritmo alto per tutta la gara - ha spiegato il manager del Leicester come riporta il Twitter ufficiale della capolista di Premier League - Vardy è andato in gol con la Nazionale, è grandioso che stia continuando a segnare così tanto anche con noi. Era importante che tornasse a fare gol: questa è una gioia in più per me. Lui è un calciatore fondamentale per questa squadra".

TIFOSI - "Voglio ringraziare - prosegue Ranieri in conferenza stampa - i nostri tifosi: oggi, quando siamo arrivati allo stadio, sembrava di essere a Leicester e non a Sunderland. Loro possono, anzi, devono continuare a sognare, ma noi abbiamo l'obbligo di restare concentrati. Ci aspettano due partite toste in casa con West Ham e Swansea, l’obiettivo della qualificazione in Champions è a portata di mano e noi non dobbiamo lasciarcela scappare. Commosso a fine gara? Si fa questo lavoro per ricercare certe emozioni dentro di te, ma in giorni come questo è davvero difficile per me spiegare esattamente che cosa stia provando".




Commenta con Facebook