• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-JUVENTUS

PAGELLE E TABELLINO DI MILAN-JUVENTUS

Buffon e' eroico, Pogba decisivo mentre Rugani e' insicuro. Balotelli si impegna, Kucka e Alex di sostanza. Bonaventura stanco


Buffon para tutto ©Getty Images
Stefano Carnevali

09/04/2016 22:53

ECCO LE PAGELLE DI MILAN-JUVENTUS:

 

MILAN

Donnarumma 6 – Sempre sicuro sia nelle parate, sia nelle uscite. Nulla può contro Mandzukic. Salvato dal palo sulla punizione di Pogba, capitola poco dopo - sempre su un tocco del francese - senza colpe. 

Abate 6 – Si conferma in buona forma e coglie un palo (con un tiro cross) dopo 8'. Meno propositivo nella ripresa. Pare sorpreso sul gol di Pogba, ma è spinto.

Alex 7 – Molto sicuro in avvio, sia su Mandzukic, sia su Morata. Porta in vantaggio il Milan e al 27' e, poco dopo, compie un salvataggio quasi miracoloso su Mandzukic a pochi passi da Donnarumma. 

Romagnoli 5,5 – Buon primo tempo, 'sporcato' dall'intervento errato da cui si origina il pareggio di Mandzukic. Senza rischi particolari nella ripresa. 

Antonelli 6 – Primo tempo non semplice: Lichtsteiner è un cliente pericoloso. Lui se la cava come può. Nella ripresa avrebbe più spazio ma non ne approfitta. 

Honda 5,5 – Buon approccio alla partita. Sempre coinvolto, non si dimentica nemmeno i suoi caratteristici ripiegamenti. Non è, però, sempre lucido in rifinitura. Troppo poco incisivo. Dal 74' Luiz Adriano 5,5 - Impatto zero sulla gara. 

Montolivo 5,5 – Il meno positivo nel primo tempo del Milan. Intendiamoci: non commette errori eccessivamente rilevanti, però la sua regia è trascurabile, così come il filtro. E' più positivo nel secondo tempo, ma senza mai accendere la luce. 

Kucka 7 – Perno del centrocampo rossonero. Disputa un primo tempo eccellente in entrambe le fasi. E' lui a limitare notevolmente Pogba. Cala un po' per 'presenza' nel secondo tempo.

Bonaventura 5,5 – Un buon avvio, come non gli capitava da parecchie settimane. La sua, comunque, non è una partita facile, visto che è controllatissimo dagli avversari. Nella ripresa si vede pochissimo. Prosegue il periodo negativo. E' stanco.

Bacca 5,5 – Si piazza alle spalle di Balotelli, cercando di 'legare' attacco e centrocampo. Un po' troppo frenetico e impreciso nei tocchi. Comincia bene il secondo tempo, costringendo Buffon ad una grande parata. Poi troppo poco. 

Balotelli 6,5 – Punto di riferimento avanzato. Disputa un primo tempo di grande concentrazione e determinazione. Solo Buffon, in avvio di secondo tempo, riesce a fermarlo. Dal 77' Boateng 6 - Sfiora un gol clamoroso nel recupero. 

All. Mihajlovic 6 – Dopo le incertezze dei primi minuti, la squadra si ritrova disputando un buon primo tempo. L'avvio della ripresa è prorompente. Punito dagli episodi. Cambi non felici. 

 

JUVENTUS

Buffon 8 – I pali gli sono amici (su Abate e dopo la punizione di Balotelli e in avvio di ripresa), lui comunque ci mette la consueta classe, parando tutto quel che può. Miracoloso su Bacca e Balotelli al 7' della ripresa. Qualche brivido di piede ma si salva sempre. Mostruoso.

Barzagli 6,5 – Dalla sua parte il Milan fa sempre male, soprattutto quando è Balotelli ad allargarsi. Secondo tempo più concreto, finale in crescendo. 

Bonucci 6 – Serata non facile: le punte del Milan lo infastidiscono non poco, soprattutto impedendogli di costruire la manovra con tranquillità.

Rugani 5,5 – Il Milan cerca relativamente poco l'affondo sul suo lato. Perde Alex in occasione del vantaggio rossonero. Anche se gestisce bene la propria porzione di campo, risulta insicuro nei passaggi chiave. 

Lichtsteiner 6 – Un bel primo tempo: tanta corsa, tanti cross e anche un gol sfiorato. Nella ripresa è un po' meno propositivo. Dall' 81' Cuadrado s.v.

Pogba 7 – Fa fatica all'inizio. Dalla sua parte 'taglia' spesso Bonaventura e lui non lo limita con efficacia. Cresce notevolemente nel secondo tempo. Palo clamoroso su punizione al 14'. La fortuna pareggia il conto in occasione del rocambolesco gol del 2-1. Decisivo.

Marchisio 5,5 – Bacca (di solito) gli sta incollato e lui non riesce a gestire il gioco come vorrebbe. Qualche tiro dalla distanza e poco più. 

Asamoah 5,5 – Non riesce a mettere sotto Montolivo e non è sempre efficace nelle chiusure. Nella ripresa ha più spazi, ma paga dazio per una scarsa efficacia tecnica. Dall'85' Evra s.v.

Alex Sandro 6 – Brutto primo tempo: dalla sua parte imperversa a lungo Abate e, in più, perde troppi palloni pericolosi. Meglio nella ripresa: maggior coraggio e più spinta. 

Morata 6,5 – Con la sua velocità cerca di mettere in difficoltà Alex. Risultati altalenanti, ma c'è quando si tratta di servire a Mandzukic la palla del pari. Dal 67' Zaza 5,5 - La Juve gioca molto poco dopo il suo ingresso, lui non aiuta molto. 

Mandzukic 6,5 – Fa a sportellate con Alex e ha quasi sempre la peggio. Con esperienza, però, crea e concretizza l'occasione del pareggio bianconero. Molto meno incisivo nella ripresa. 

All. Allegri 6 – I bianconeri cercano di spaventare da subito il Milan ma, dopo un buon avvio, vengono messi sotto e subiscono il gol di Alex. La reazione, per quanto non prorompente, c'è ed è sicura: la calma dei forti. Il secondo tempo non parte bene ma gli episodi premiano i bianconeri anche oltre i propri meriti. 

 

Arbitro: Orsato 5,5 – Al 17' timide proteste del Milan per un 'mani' di Rugani, ma è giusto lasciar correre. Sbaglia al 22' quando 'ruba' un corner evidente al Milan. Giusto al 24' fischiare fallo di Mandzukic su Antonelli nell'area rossonera. Al 37' ci voleva il 'giallo' per Mandzukic. Al 40' Bacca cade in area ma non c'è nessun tocco di Marchisio: giusto lasciar correre. Severa l'ammonizione a Mandzukic in avvio di ripresa. Giusto annullare il gol di Balotelli, che mette in porta il pallone con la mano. Tanti sospetti sul gol di Pogba che, prima di colpire la palla, spinge Abate. Non sembra un colpo molto potente, ma sufficiente per sbilanciare il terzino rossonero. Sarebbe un errore decisivo.  Regala un corner al Milan al 24'. 

 

TABELLINO

MILAN-JUVENTUS 1-2

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda (dal 74' L. Adriano), Montolivo, Kucka, Bonaventura; Bacca, Balotelli (dal 77' Boateng). All. Mihajlovic. A Disp.: Livieri, Zapata, Poli, Ely, De Sciglio, Mexes, Lopez, Calabria, Locatelli, Mauri.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Lichtsteiner (dall'81' Cuadrado), Pogba, Marchisio, Asamoah (dall'85' Evra), A. Sandro; Morata (dal 67' Zaza), Mandzukic. All. Allegri. A Disp.: Lemina, Rubinho, Hernanes, Neto, Sturaro, Padoin

Arbitro: Orsato

Marcatori: 18' Alex (M); 27' Mandzukic, 65' Pogba (J)

Ammoniti: 19' Asamoah, 50' Mandzukic, 86' Zaza (A); 51' Balotelli, 59' Alex, 61' Kucka, 89' Antonelli (M)

Espulsi:

Note:  




Commenta con Facebook