• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Montolivo: "Nello spogliatoio non ce le siamo mandate a dire"

Milan, Montolivo: "Nello spogliatoio non ce le siamo mandate a dire"

Il capitano rossonero ha parlato del momento della squadra


Riccardo Montolivo ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

06/04/2016 14:32

MILAN MONTOLIVO / MILANO - Sempre più in crisi il Milan: due punti in quattro partite, sconfitta contro l'Atalanta e ora rischio di finire fuori anche dall'Europa League, mentre la Champions è ormai un miraggio lontano. Di tutte le news milan e anche di quello che saranno le mosse di calciomercato della società ha parlato a 'Sky' Riccardo Montolivo

RECUPERO JUVENTUS - "Le prossime 48 ore saranno decisive per capire quanto è rischioso scendere in campo contro la Juventus dopo il problema accusato domenica". 

MOMENTO DELICATO - "Sicuramente visto che abbiamo fatto 2 punti in quattro partite: per una squadra come la nostra non è accettabile. Non credo che il ritiro sia la soluzione a tutti i problemi, ma credo che serva per guardarci dentro".

CONFRONTO SQUADRA  - "C'è stato e anche abbastanza lungo: non ce le siamo mandate a dire. Dobbiamo capire perché le cose stanno andando male". 

MIHAJLOVIC - "La squadra è sempre stata ed è con Sinisa Mihajlovic. Il mister lo conosco bene, so che sotto pressione dà il meglio di sé. Insieme proveremo ad uscire da questo periodo, sabato abbiamo una partita non facile ma cercheremo di fare il meglio". 

VOCI SU ALLENATORE - "Le voci non ci influenzano, ormai siamo abituati: da tre-quattro anni le voci sono continue ma sappiamo che le regole del gioco sono queste, se non arrivano i risultati si fanno molti nomi ma c'è piena fiducia in Mihajlovic e speriamo di continuare con lui". 

FUTURO MIGLIORE - "Per il futuro sono tanti i discorsi da fare. Posso parlare per questo momento e per la fine di questa stagione, quindi grande lavoro e impegno per risolvere i problemi, soprattutto mentali. Per la ricostruzione di un Milan vincente non sono io la persona adatta per dare questa risposta". 

BALOTELLI - "Lui e Menez domenica sono entrati bene in partita anche se hanno fatto gol. Ora vedremo se Mario avrà continuità visto che è questo il suo problema". 




Commenta con Facebook