• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Pogba a Cavani: le strategie per vincere ancora

Calciomercato Juventus, da Pogba a Cavani: le strategie per vincere ancora

I bianconeri si avviano verso il quinto scudetto di fila ma pensano anche al futuro


Morata e Pogba © Getty Images
Andrea Corti (@cortionline)

04/04/2016 12:30

JUVENTUS POGBA CAVANI STRATEGIE FUTURO / TORINO - Il weekend di campionato che abbiamo appena archiviato sarà probabilmente ricordato come decisivo ai fini della vittoria dello scudetto. La squadra bianconera può ora godersi un vantaggio di sei punti, e per il titolo sembrano difficili ribaltoni. La Juventus di Allegri si appresta a vincere il quinto scudetto di fila, ma il pensiero è già rivolto al calciomercato estivo: dal futuro di Pogba a quello di Cavani ecco tutte le strategie bianconere per vincere ancora in Italia e in Europa.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, ALLEGRI A UN PASSO DAL RINNOVO

Arrivato a Torino in punta di piedi trovando ad accoglierlo il forte scetticismo dell'ambiente, in quasi due stagioni Massimiliano Allegri è diventato un vero punto di riferimento per la Juventus, che continuerà a puntare su di lui per continuare a dominare in Italia e ritentare la cavalcata in Champions League interrottasi solo in finale lo scorso anno e nei minuti di recupero con il Bayern Monaco in questa edizione. Il mister toscano presto rinnoverà il suo contratto, dando continuità a un progetto tecnico che si propone di essere forse ancora più ambizioso di quello degli scorsi anni. Prima dell'inizio del prossimo calciomercato estivo, probabilmente già nei prossimi giorni, Allegri prolungherà il suo contratto fino al 2018 dando continuità a un progetto che sta dando a lui e al club grandissime soddisfazioni.

JUVENTUS, IL VALZER DELLE PUNTE DA MORATA A CAVANI

I movimenti più rilevanti del calciomercato Juventus dovrebbero riguardare l'attacco. Molto, per non dire tutto, dipenderà dal destino di Alvaro Morata, con Marotta che sta cercando di scongiurare il diritto di recompra del Real Madrid. Gli spagnoli sono però intenzionati a riprendere il talento cresciuto nella loro 'cantera', e quando uno dei club più ricchi del mondo si mette in testa qualcosa è difficile impedirglielo. Da segnalare poi l'interesse del Chelsea per il giocatore: a Londra Morata troverebbe Antonio Conte, il tecnico che lo ha voluto a Torino senza poi poterlo allenare a causa dell'improvviso addio dell'estate 2014. In caso di addio allo spagnolo l'obiettivo principale della Juventus resta Cavani: l'uruguaiano, valutato circa 40 milioni di euro, sembra disposto a vestire la maglia bianconera ma sarà decisivo ovviamente il parere del PSG che dovrà valutare se privarsi di lui dopo il probabile addio a Ibrahimovic. Tra le alternative spicca il nome di Benteke, mentre i buoni uffici con Raiola potrebbero favorire l'approdo a Torino di Lukaku o Mkhitaryan, quest'ultimo però vicino ad un rinnovo con il Borussia.

CALCIOMERCATO JUVENTUS, A CENTROCAMPO DIPENDE TUTTO DA POGBA

Buona parte delle strategie per il futuro dipendono dal destino di Pogba, con Raiola che non ha escluso un possibile rinnovo con la Juventus. Se il francese dovesse essere ceduto, ovviamente a fronte di una mega offerta quantificabile in circa 100 milioni, buona parte di quesi soldi verrebbero reinvestiti per sostituire degnamente l'ex Manchester United. Difficile che i bianconeri puntino tutto il budget su un unico top player, molto più probabile che a disposizione di Allegri possano essere messi alcuni calciatori funzionali per il tipo di gioco proposto dall'allenatore toscano. Considerati i frequenti problemi fisici di Marchisio e Khedira, Marotta potrebbe investire sul laziale Biglia per garantire l'equilibrio necessario alla squadra. Caratteristiche simili all'argentino le hanno il napoletano Jorginho e il tedesco di origini turche del Borussia Dortmund Gündogan: entrambe le piste sono però di difficili percorrenza  (il tedesco è in trattativa con il City) considerando le ambizioni dei loro club di appartenenza. Ma se Pogba andrà via arriverà anche un centrocampista più offensivo: per questo tipo di giocatore i nomi più caldi sono sempre quelli degli spagnoli Isco e Borja Valero e quello del palermitano Vazquez.

 




Commenta con Facebook