• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, da Miranda a Higuain: gli impegni nazionali incidono nel fisico e nella mente

Serie A, da Miranda a Higuain: gli impegni nazionali incidono nel fisico e nella mente

Viaggi intercontinentali e partite ravvicinate: anche i 'top player' ne risentono


GettyImages-518861390.jpg
Jonathan Terreni

04/04/2016 11:23

SERIE A IMPEGNI NAZIONALI HIGUAIN MESSI MIRANDA / ROMA - Gli impegni con le Nazionali incidono sui calciatori e nelle loro prestazioni con le squadra di club. E' un dato di fatto ormai che si registra nella nostra Serie A e non solo. Higuain è tornato dopo le gare con l'Argentina carico di nervosismo, nonostante abbia messo a segno la sua trentesima in campionato. L'espulsione rabbiosa testimonia una fatica mentale difficile da gestire quando la testa deve riassettarsi su altri contesti delicati. Stesso discorso per Miranda, capitano del Brasile di Dunga, espulso anche lui per due interventi che hanno testimoniato poca lucidità. Anche Bacca in crisi. Segna e si diverte con la Colombia, evanescente e appesantito nell'ultima uscita del Milan. Anche i 'top player' all'estero avvertono queste difficoltà, fatte di partite ravvicinate e viaggi intercontinentali. L'esempio lampante il tridente stellare di stampo sudamericano Messi-Suarez-Neymar, letteralmente scomparso nel secondo tempo del 'Clasico'.




Commenta con Facebook