• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Torino, Mancini: "Gara cambiata dagli episodi, rigore assurdo ai granata. Abbiamo sprecato tro

Inter-Torino, Mancini: "Gara cambiata dagli episodi, rigore assurdo ai granata. Abbiamo sprecato troppo"

Il tecnico nerazzurro parla al termine della sconfitta odierna


Roberto Mancini ©Getty Images

03/04/2016 23:10

INTER TORINO MANCINI ICARDI NAGATOMO / MILANO - Roberto Mancini analizza la sconfitta della sua Inter contro il Torino. Queste le parole del tecnico nerazzurro a fine partita: "Nel primo gol abbiamo avuto un posizionamento totalmente sbagliato: Molinaro attacca senza l'opposizione di un nostro difensore e questo non può accadere - dice a 'Premium Sport' - Nel primo tempo abbiamo avuto occasioni e non le abbiamo sfruttate. Poi nel calcio gli episodi possono cambiare tutto. E' un limite che noi abbiamo, ne possiamo elencare almeno cinque di gare che abbiamo perso o pareggiato così. Parlo di gare come quelle contro Sassuolo, Lazio o Carpi. Squadra in ritiro? Lo abbiamo già fatto, non possiamo andarci dopo ogni sconfitta. Abbiamo dato tutto anche se potevamo e dovevamo fare molto meglio".

ARBITRAGGIO - "La partita di oggi è stata cambiata dagli episodi: nel primo tempo eravamo in totale controllo e abbiamo fatto un solo gol nonostante le occasioni. Al di là di questo, gli espisodi hanno cambiato la partita. La prima ammonizione di Miranda non c'era, così come il rigore dato a noi. Gli espisodi cambiano le gare, poi siamo rimasti in nove. L'espulsione di Nagatomo era assurda, sono in cinque a vedere: anche dalla panchina sembrava assolutamente simulazione".

SOSTITUZIONE ICARDI - "L'ho fatta per perdere (ride, ndr). E' normale che i tifosi vogliono sempre vincere. Icardi veniva da tre settimane in cui non aveva giocato, poi abbiamo avuto delle difficoltà e dovuto fare una sostituzione tattica".

FUTURO - "Noi vogliamo fare il massimo, quando si perde c'è delusione. Noi vogliamo puntare a fare quanti più punti possibili. Poi a fine stagione si vede".

 

M.D.A.




Commenta con Facebook