• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > Benessere, città più pericolose d’Europa: ci sono anche Roma e Milano

Benessere, città più pericolose d’Europa: ci sono anche Roma e Milano

Entrambe nel mirino di possibili attacchi terroristici occupano la dodicesima e quattordicesima posizione


Milano (Getty Images)

01/04/2016 14:55

BENESSERE LE 16 CITTA’ PIU’ PERICOLOSE D’EUROPA / ROMA - Le città più pericolose d’Europa? L’ucraina Kiev, la capitale serba Belgrado e quella della Bulgaria Sofia. Mercer, società di consulenza americana, ha stilato la graduatoria delle 16 città più pericolose in Europa che tiene conto di dati come tasso di crimini compiuti, la stabilità interna del paese, lo stato della polizia e della giustizia e la situazione di sicurezza geopolitca.

Anche l’Italia “guadagna” posizioni in classifica con la capitale Roma che si piazza al dodicesimo posto e Milano al quattordicesimo per lo stesso motivo, il rischio terrorismo.

Ecco la classifica di Mercer e le relative motivazioni:

1. Kiev (Ucraina): è considerata la città più pericolosa d’Europa. Il motivo è la guerra che da ormai due anni si svolge in Ucraina, tra l’esercito regolare e i separatisti russofoni che continua a creare violenze e disordini;

2. Belgrado (Serbia): diffusa corruzione, l’alto numero di furti e atti vandalici rendono la capitale serba la seconda città più pericolosa in Europa;

3. Sofia (Bulgaria): è la capitale della Bulgaria, lo Stato più povero dell’UE, paga lo scotto di proteste e scontri che si ripetono spesso;

4. Bucarest (Romania): la capitale è considerata pericolosa per la diffusa corruzione e per l’alto tasso di microcriminalità;

5. Zagabria (Croazia): come Bucarest, è considerata tra le città più pericolose d’Europa per la sua diffusa corruzione;

6. Riga (Lettonia): pericolosa soprattutto per la forte presenza della criminalità organizzata, sindacati quasi inesistenti, una politica sugli immigrati molto chiusa e il traffico di prostituzione;

7. Tallinn  (Estonia): anche nella Capitale estone c’è criminalità organizzata e attività dei trafficanti d’uomini;

8. Atene (Grecia): paga anche in termini di sicurezza la grave crisi economica che ha portato all’aumento della disoccupazione, all’aumento della povertà e alla conseguente crescita del tasso di criminalità;

9. Varsavia (Polonia): è considerata una città europea pericolosa alla luce delle proteste della cittadinanza verso la nuova classe politica di destra, oltre a un tasso di criminalità molto elevato;

10. Budapest (Ungheria): risente della politica di chiusura di Viktor Orban verso gli immigrati che hanno portato alle proteste di piazza e scontri con la polizia;

11. Belfast (Irlanda del Nord): è caratterizzata da forte povertà e criminalità legate all’antica vicenda della guerra civile;

12. Roma (Italia): giudicata pericolosa poiché come centro della cristianità è sempre nel mirino di possibili attacchi terroristici, così come già indicato dall’Fbi dopo gli attacchi di Parigi;

13. Madrid (Spagna): la capitale spagnola è giudicata una città pericolosa a causa delle continue manifestazioni contro le misure di austerità volute dal governo che hanno portato a gravi tensioni sociali e creato un alto tasso di disoccupazione giovanile;

14. Milano (Italia): così come per Roma è un potenziale obiettivo terroristico a causa della presenza di monumenti simbolo come il Duomo e la Scala;

15. Barcellona (Spagna) e Londra (Inghilterra): condividono la penultima posizione per due motivi diversi:  la città spagnola è vittima di borseggiatori che prendono di mira soprattutto i turisti, la capitale britannica, come le città italiane, è considerata un potenziale obiettivo dei terroristi;

16. Parigi (Francia): il livello d’allerta, dopo gli attentati del 13 novembre 2015, è sempre molto alto ma è considerata la più sicura tra le città più pericolose d’Europa.

S.C.




Commenta con Facebook