• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, Perotti: "Dzeko non è in fase negativa. Dopo il Real Madrid, Spalletti..."

Roma, Perotti: "Dzeko non è in fase negativa. Dopo il Real Madrid, Spalletti..."

Ecco le parole del centrocampista giallorosso in vista del derby


Diego Perotti ©Getty Images

01/04/2016 13:03

ROMA PEROTTI DERBY REAL MADRID SPALLETTI / ROMA - Perotti è stata una delle migliori 'sorprese' del calciomercato invernale della Roma. Ecco le sue parole sul periodo in giallorosso, il derby e il rapporto con Spalletti: "Sarà una gara molto calda, - ha dichiarato a 'forzaroma.info' - sia per noi che per i tifosi, dato ciò che rappresenta per la città. Dopo il pari contro l'Inter, sarebbero tre punti fondamentali".

DERBY ARGENTINO - "In argentina il derby tra Boca Juniors e River Plate è molto caldo, alcune volte anche troppo. Può diventare pericoloso. 
Come spettacolo però, è il migliore al mondo".

GOAL - "Spero di trovare la rete ma soprattutto di vincere".

GARCIA - "Non mi piace parlare di un tecnico che non conosco. Da quando sono arrivato a Roma la squadra si allena bene".

DZEKO - "Non credo sia in un periodo negativo, come si dice. Nelle ultime sei gare ha fatto cinque gol. Normale ci si aspetti sempre di più quando in rosa c'è un calciatore come lui".

IMPRESSIONATO - "Quando sono arrivato, ho visto Strootman allenarsi e mi è sembrato subito un giocatore che sarà importantissimo per la Roma".

RUOLO - "Ho quasi sempre giocato a sinistra. In questo ruolo però ho più libertà. Non devo seguire il terzino".

SPALLETTI - "Ha un carattere forte. Si fa sentire e questo aiuta la squadra. I suoi allenamenti non sono particolari, però ci si diverte".

REAL MADRID - "Ci ha detto che non avevamo fatto una grandissima gara. Vogliamo sempre vincere. Non importa fare una buona gara col Real o prendere due reti e non cinque. Conta vincere".

L.I.




Commenta con Facebook