• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, da Di Massimo a Vadalà: la rosa del futuro 'sboccia' in Primavera

Calciomercato Juventus, da Di Massimo a Vadalà: la rosa del futuro 'sboccia' in Primavera

La formazione allenata da Fabio Grosso ha trionfato alla Viareggio Cup


Fabio Grosso (Calciomercato.it)

31/03/2016 10:50

CALCIOMERCATO JUVENTUS LE STELLE BIANCONERE DELLA VIAREGGIO CUP / ROMA - La Juventus Primavera allenata da Fabio Grosso ha vinto, ieri, la Viareggio Cup edizione 2016. In finale, i ragazzi bianconeri hanno superato per tre reti a due l'arduo ostacolo Palermo, nonostante la presenza tra i rosanero di calciatori di assoluto talento come La Gumina (capocannoniere e Golden Boy della competizione), Marson (miglior portiere del torneo) e Santoro (classe 1999, calciatore più giovane della finale).

A 'cambiare' le sorti della finale è stato l'ingresso in campo a venti minuti dal termine di Alessio Di Massimo, prelevato pochi mesi fa dall'Avezzano in Serie D. La formazione bianconera, però, vanta altre ottime individualità (che si aggiungono agli assenti in finale Audero, Romagna, Favilli e Clemenza): uno è Kastanos, talento cipriota capace di svariare su tutto il fronte offensivo che ha firmato la prima rete della Juventus nonostante un virus intestinale che lo ha debellato in finale; l'altro è Vadalà, arrivato a Torino nell'ambito dell'affare Tevez e autore del 2-1 su rigore che lo ha portato a chiudere da miglior marcatore bianconero la competizione (4 gol).

Il vice ct dell'Albania Paolo Tramezzani ha dichiarato in esclusiva a Calciomercato.it: "Mi hanno impressionato dal vivo Kastanos e La Gumina".

S.D.




Commenta con Facebook