• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, 'dopo Pjanic': quattro idee... più una!

Calciomercato Roma, 'dopo Pjanic': quattro idee... più una!

Gerson, Lo Celso, Rabiot, Zielinski e la new entry Witsel i possibili sostituti del bosniaco


Axel Witsel © Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

29/03/2016 08:05

CALCIOMERCATO ROMA DOPO PJANIC QUATTRO IDEE PIù UNA GERSON LO CELSO RABIOT ZIELINSKI E WITSEL / ROMA - In casa Roma è tempo di valutazioni in vista del possibile addio di Miralem Pjanic alla riapertura del calciomercato in estate: secondo quanto si legge sulle colonne dell'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport', la società giallorossa avrebbe pronte 4 alternative di calciomercato Roma per far fronte al possibile 'sacrificio' del centrocampista bosniaco per esigenze di bilancio.

La prima è una soluzione 'interna' e porta il nome di Gerson, trequartista del Fluminense già acquistato da Walter Sabatini. Un'altra pista conduce sempre in Sudamerica: a Trigoria piace Giovani Lo Celso, regista classe 1996 del Rosario Central nel mirino anche di Juventus, Manchester United e Paris Saint-Germain. In Europa, invece, gli occhi sono puntati su Adrien Rabiot del Psg, che potrebbe essere coinvolto in una maxi operazione sull'asse Roma-Parigi con co-protagonisti Pjanic e Digne, e su Piotr Zielinski dell'Udinese, attualmente in prestito all'Empoli. A inizio mese, il patron friulano Giampaolo Pozzo ha dichiarato a proposito del centrocampista polacco classe 1994: "Ce lo hanno chiesto tanto a gennaio. In Premier League e in Italia. Valuteremo. È esploso ad Empoli ma magari a Udine, per come giochiamo noi, non avrebbe trovato spazi. Come è successo in passato a Candreva, Cuadrado e altri".

Il 'Corriere dello Sport' oggi in edicola, però, ipotizza un altro candidato a raccogliere l'eredità di Pjanic: è Axel Witsel, in uscita in estate dallo Zenit di San Pietroburgo dove è già stato allenato da Luciano Spalletti. Witsel piace anche al Milan, al Bayern Monaco, al Manchester City e alla Juventus. "La mia idea è quella di partire quest'estate" ha dichiarato la scorsa settimana lo stesso centrocampista belga. A giugno prossimo mancherà solo un anno alla scadenza del contratto del giocatore, fissata nel 2017.




Commenta con Facebook