• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, Zoff e la partita a scopone del 1982: "Persi per colpa di Pertini"

Italia, Zoff e la partita a scopone del 1982: "Persi per colpa di Pertini"

Il retroscena svelato dal leggendario portiere della Nazionale azzurra


Dino Zoff (calciomercato.it)

28/03/2016 17:58

ITALIA ZOFF SCOPONE PERTINI MONDIALE 1982/ ROMA - Zoff e il Presidente della Repubblica Sandro Pertini contro Causio e il ct Bearzot, le carte in mano, la Coppa del Mondo sul tavolo: è la fotografia della celebre partita a scopone sull'aereo che riporava la Nazionale azzurra in Italia dopo il Mondiale vinto nel 1982 contro la Germania. Un'istantanea che ha fatto epoca e che raccontava l'unità di un gruppo capace di laurearsi campione del mondo contro tutto e tutti. A 34 anni di distanza, Dino Zoff torna a parlare di quella partita, svelando il vincitore: "Perdemmo per colpa di Pertini, ora posso dirlo - ha dichiarato Zoff al programma 'Un giorno da pecora' di 'Radio Due' - Causio ingannò il presidente, buttò il 7, Pertini non lo prese e Bearzot fece Settebello. Pertini sapeva giocare a carte? Sì, devo dire che ci dava dentro".

S.F.




Commenta con Facebook