• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, emergenza contro l'Empoli: Allegri studia le alternative

Juventus, emergenza contro l'Empoli: Allegri studia le alternative

Tra squalificati e infortunati si prospetta una formazione ricca di novità


Massimiliano Allegri ©Getty Images

25/03/2016 16:17

JUVENTUS EMPOLI FORMAZIONE ALLEGRI / TORINO - Più di una settimana alla sfida con l'Empoli, pochi i calciatori a disposizione e tanti dubbi che andranno scogliendosi soltanto con il passare dei giorni: Massimiliano Allegri dovrà lavorare molto di fantasia per schierare una formazione all'altezza contro l'Empoli. La Juventus dovrà, infatti, rinunciare agli squalificati Khedira, Bonucci e Alex Sandro, mentre la lista dei calciatori con problemi fisici è lunga: in difesa Barzagli si è fermato in nazionale e le sue condizioni saranno monitorate giorno per giorno; Chiellini sta cercando di recuperare dopo l'assenza delle ultime settimane. A centrocampo poi Khedira a parte, c'è Marchisio tra gli indisponibili, lista dalla quale spera di uscire Dybala alle prese con una lesione muscolare. 

Ecco allora che Allegri dovrà fare di necessità-virtù con un paio di opzioni utilizzabili: tutto ruota intorno alla difesa e al recupero di Barzagli e Chiellini. Difficilmente il tecnico rischierà entrambi, quindi probabile difesa a quattro con Lichtsteiner ed Evra sulle fasce e Rugani e Barzagli (più che Chiellini) al centro. Trio di centrocampo poi che potrebbe parlare francese con Pogba e Lemina (occhio anche ad Hernanes) più Asamoah, e Cuadrado libero di spaziare dietro le punte. Qui la scelta più ampia: anche se dovesse dare forfait Dybala, la Juventus potrà contare su Morata, Mandzukic e Zaza

Più complicata, invece, la gestione di un eventuale doppio forfait di Barzagli e Chiellini: in quel caso possibile che Lichtsteiner ed Evra vengano schierati in una linea a tre, con Cuadrado ed Asamoah sulle fasce del più classico 3-5-2. Ma c'è ancora una settimana e Allegri spera in un doppio recupero.

B.D.S.




Commenta con Facebook