• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Berlusconi: "Mihajlovic? Con la Coppa Italia meriterebbe la conferma"

Milan, Berlusconi: "Mihajlovic? Con la Coppa Italia meriterebbe la conferma"

Il presidente rossonero smentisce le voci di addio del tecnico serbo


Mihajlovic © Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

24/03/2016 10:00

CALCIOMERCATO MILAN BERLUSCONI MIHAJLOVIC / MILANO - Tutto fatto per l'addio di Sinisa Mihajlovic al Milan? No, anzi. Il presidente rossonero, Silvio Berlusconi, interviene ai microfoni di 'Tele Radio Stereo' e commenta le voci sull'esonero del tecnico serbo dato per certo a fine stagione: "Non ho mai dato giudizi negativi su Sinisa Mihajlovic. I giornali hanno fatto copia e incolla. In caso di vittoria del Milan in finale di Coppa Italia penso che meriterebbe di restare allenatore. Mi sono lamentato di un Milan che non mi è piaciuto e non so quanto questo sia da attribuire all'allenatore o alla società che non ha preso i giocatori giusti. Non è solo colpa di Mihajlovic".

MERCATO - "Totti e Ibrahimovic al Milan? Impossibile. Per Totti perché le bandiere non si comprano, per Ibrahimovic perché riceverà offerte impossibili da eguagliare. Mi auguri che Totti possa raggiungere un accordo con la Roma per proseguire da dirigente".

STADIO - "Credo che le società di calcio debbano avere uno stadio proprio con diverse attività per attirare tifosi tutti i giorni. Penso in particolare a Roma e Napoli, dove non riesci a vedere bene le partite perché il campo è troppo lontano dalle tribune. Servirebbero stadi dedicati solo al calcio". 

ROMA - "Gioca un bel calcio. Anche l'innesto di El Shaarawy ha dato fantasia all'attacco. In Europa ha deluso e le squadra italiane non riescono ad imporsi. Le altre hanno sostegni finanziari con cui non possiamo competere".




Commenta con Facebook