• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia-Spagna: le ultime sulle formazioni e sull'erede di Conte in panchina

Italia-Spagna: le ultime sulle formazioni e sull'erede di Conte in panchina

Al 'Friuli' amichevole di lusso per la Nazionale Azzuurra, mentre si discute del prossimo ct


Antonio Conte © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

24/03/2016 09:30

ITALIA SPAGNA FORMAZIONI PRECEDENTI / UDINE – Amichevole di lusso questa sera per l'Italia: gli Azzurri sono attesi dal match contro la Spagna, una delle principali favorite alla vittoria di Euro 2016 in programma dal 10 giugno al 10 luglio in Francia. Un test probante per la Nazionale che arriva dopo le tante news Italia sul futuro di Antonio Conte e sulla girandola di candidati al ruolo di ct dal prossimo luglio. Ora però è tempo di dedicarsi al campo visto che tra meno di tre mesi si farà sul serio e l'Italia avrà il compito di cancellare l'onta brasiliana e provare a ripetere il cammino a sorpresa fatto nel 2012 quando arrivò un inatteso secondo posto. Allora fu proprio la Spagna a toglierci la possibilità di vincere per la seconda volta nella nostra storia gli Europei.  Ecco allora le probabili formazioni di Italia-Spagna con uno sguardo a chi potrà essere il prossimo ct della Nazionale dopo Antonio Conte.

ITALIA-SPAGNA, LE ULTIME SULLE FORMAZIONI

Rispetto al 2012 però di cose ne sono cambiate: l'Italia non è più guidata da Prandelli, ma ha in Antonio Conte il suo condottiero. Un ruolo ormai a scadenza per il ct che ha già annunciato il suo addio alla Nazionale ed è pronto a intraprendere l'avventura di allenatore del Chelsea. Prima però c'è da preparare al meglio la rassegna continentale e in quest'ottica la sfida contro le Furie Rosse assume grande importanza. Conte ha deciso di puntare sul 3-4-3 e deve fare i conti con varie assenze. In difesa non ci saranno Barzagli Chiellini ed allora davanti a Buffon agiranno da destra a sinistra Darmian, Bonucci e Astori che si gioca il posto con Acerbi; assenze pesanti anche a centrocampo dove, oltre ai non convocati Pirlo e De Rossi (per loro Euro 2016 è sempre più lontano), ci sono i forfait di Marchisio e Verratti, in pratica due titolari nelle idee del ct: ecco allora spazio al rientrante Thiago Motta e a Parolo, con ai lati Florenzi e Giaccherini; in attacco il tridente Candreva-Pellè-Eder.

Assenze pesanti anche in casa Spagna dove Del Bosque non potrà contare su Busquets, Iniesta e Diego Costa.  Allora nel solito 4-3-3 ci sarà de Gea a difendere i pali delle Furie Rosse e una linea a quattro difensiva formata da Mario Gaspar (o Juanfran), Sergio Ramos, Piqué, Jordi Alba. Le chiavi del centrocampo saranno affidate a Mikel San José che potrà contare sul supporto di due pezzi da novanta come Fabregas e Thiago Alcantara. In avanti, invece, Mata e Morata  ai lati di Aduriz: per lo juventino, al centro delle voci di calciomercato, sono stati giorni intensi. Proprio ieri in conferenza stampa stampa Morata ha affermato: "Vorrei restare tanti anni alla Juventus, ma le scelte dipendono da altri".

SGUARDO AL FUTURO: CHI IL PROSSIMO CT DELL'ITALIA?

Saranno mesi impegnativi anche per il presidente della Figc Carlo Tavecchio: non solo la spedizione francese da preparare nei minimi dettagli, ma anche le riflessioni per scegliere il prossimo commissario tecnico. Il borsino dei candidati al dopo Conte sulla panchina dell’Italia è in costante aggiornamento: Fabio Capello - magari affiancato da Cannavaro - sembra in discesa, mentre restano stabili le quotazioni di Di Biagio e Donadoni; nei giorni scorsi, il ct dell'under 21 si è detto felice dell'accostamento alla panchina dell'Italia. Da non escludere la candidatura di Claudio Ranieri che sta conducendo la Premier con il suo Leicester, mentre più indietro sembrano essere Mazzarri, Guidolin e Ventura.




Commenta con Facebook