• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, largo ai giovani: da De Sanctis a Keita, senatori ai saluti

Calciomercato Roma, largo ai giovani: da De Sanctis a Keita, senatori ai saluti

Oltre al portiere ed al maliano pronti all'addio anche Maicon e Totti. E pure De Rossi può partire


Totti, Keita, De Rossi, Maicon e De Sanctis ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

22/03/2016 08:35

CALCIOMERCATO ROMA DE SANCTIS KEITA TOTTI SENATORI / ROMA - L'esperienza conta, è vero, ma Luciano Spalletti vuola una Roma tutta corsa e dinanismo ed allora la carta d'identità assume tutto un altro peso. Sarà un'estate di rivoluzione, e non solo per l'addio annunciato del Ds Walter Sabatini. Sarà l'estate che molto probabilmente traccerà una linea netta a dividere la Roma del passato, dei senatori, da quella che verrà. 

La dirigenza è già al lavoro per programmare una 'rinfrescata' alla rosa in sede di calciomercato ed i primi a salutare saranno, secondo 'La Gazzetta dello Sport', Seydou Keita e Maicon: entrambi in scadenza di contratto, 36 anni il maliano e 35, più un problema di tenuta al ginocchio destro, il brasiliano ex Inter. Il rinnovo non è previsto, così come non lo è per capitan Francesco Totti, salvo clamorosi ripensamenti del presidente James Pallotta da qui alla scadenza. A ruota con le valigie pronte c'è pure Morgan De Sanctis, che 39 anni li compirà tra pochi giorni, il 26 marzo. E infine Daniele De Rossi, ancora in bilico: l'attuale contratto lo lega ai giallorossi fino al 30 giugno 2017, ma la MLS chiama e 'capitan futuro' potrebbe cedere.

E per il futuro il calciomercato Roma ha già giocato d'anticipo. Tre gli acquisti fatti, tutti nel segno della nuova linea verde: dall'Internacional arriverà il portiere brasiliano Alisson, classe '92 che piaceva pure alla Juventus, dal Fluminense il fantasista classe '97 Gerson, tornato in patria dopo che a gennaio aveva rifiutato i sei mesi di prestito al Frosinone, ed infine l'argentino Ezequiel Ponce, prelevato un anno fa dal Newell's, ma a tutti gli effetti un nuovo acquisto: sbarcato nella Capitale lo scorso agosto, l'attaccante classe '97 si è rotto il crociato del ginocchio destro e fin qui ha collezionato solamente 400' con la Primavera.




Commenta con Facebook