• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-BOLOGNA

PAGELLE E TABELLINO DI ATALANTA-BOLOGNA

Gomez e Diamanti risorgono l’Atalanta, M’Baye e Gastaldello espulsi dal ‘Papu’


Diamanti ©Getty Images
Davide Ritacco

20/03/2016 14:33

ECCO LE PAGELLE DI ATALANTA-BOLOGNA

 

ATALANTA

Sportiello 6 – Primo tempo inoperoso ma nella ripresa la voglia di rimonta del Bologna lo chiama agli straordinari.  

Masiello 6 – Bravo a controllare la sua porzione di campo senza sbavature e portando a casa una prestazione sostanziosa.

Stendardo 6,5 – Il suo rientro è una manna per Reja che trova il roccioso difensore utile per poter blindare l’area di rigore.

Paletta 6 – Meno bene del collega. A volte sembra troppo lento e distretto ma per sua fortuna il Bologna non punge molto.

Dramè 6,5 – Chiude molto bene contro Rizzo ed è sempre molto attento sulle diagonali difensive.  

Cigarini 6,5 – Le sue traiettorie sono un valore aggiunto per Reja. Fin quando l’Atalanta gioca, le sue verticalizzazioni sono importanti, conduce per mano la squadra dettando bene i ritmi.  

De Roon 6 – Molto prezioso, forse non sta ripetendo il girone d’andata ma il suo contributo è sempre tangibile.

Kurtic 6 – Dei tre trequartisti è quello che soffre, per le proprie caratteristiche, la posizione da esterno destro. L’ingresso in campo di Raimondi lo riporta a centrocampo e migliora. Comunque si vede poco in avanti ma è utile in quanto ad equilibrio. Dal 70’ Migliaccio 6 –  Rigore tattico e ordine più forza nel gioco aereo. Queste le sue qualità utili per blindare il risultato.

Diamanti 7 – Gol, assist e l’impronta lasciata su ogni migliore azione nerazzurra. Quando ‘Alino’ gioca così la sua squadra parte sempre con un vantaggio enorme. Dal 53’ Raimondi 6 – Con il suo ingresso in campo Reja si tutela e cerca di far resistere il fortino.

Gomez 7,5 – ‘El papu’ apre le marcature trovandosi al posto giusto nel momento giusto ma l’argentino è pimpante e scattante come i giorni migliori guadagnandosi anche il rigore e facendo espellere M’Baye e Gastaldello.   

Pinilla 6 – Reja gli dà fiducia lanciandolo da titolare e lui non delude le attese giocando una gara di sacrifico ma allo stesso tempo concreta senza perdersi, come spesso accade, in giocate fine a se stesse. Peccato per il brutto rigore.  

All. Reja 6,5 – Cambio di sistema di gioco, Pinilla per Boriello più il rientro di Stendardo.  Queste le soluzioni trovate dal tecnico per risolvere la crisi in cui era piombata la sua Atalanta. Mezzo voto in meno per le scelte del secondo tempo che complicano un po’ la vita ma la voglia di riscatto e il giusto atteggiamento hanno fatto il resto.  

 

BOLOGNA

Mirante 6,5 – Sui gol subiti non può farci molto ma quando ci deve mettere del suo si va vedere alla grande parando il rigore a Pinilla.  

Mbaye 5 – Brutta partita sotto tutti i punti di vista. Soffre molto dal suo lato gli attacchi dei padroni di casa che sfondano senza problemi. Innervosito, si sfoga con un bruttissimo fallo su Gomez. Rosso diretto.

Gastaldello 5 – Tante sbavature e tanti errori gravi. Il rigore su Gomez forse non c’è ma non si deve intervenire in scivolata. Così come non può farsi portare a spasso da Diamanti in occasione del primo gol. Non contento si fa buttare fuori.

Maietta 5,5 – Più sicuro del compagno di reparto ma anche lui è spesso fuori posizione. E’ vero troverebbe anche il gol del pareggio ma è in fuorigioco.  

Morleo 6 – Gioca una buona partita ma è solo alla sua quinta partita da titolare ed è normale che i crampi lo affliggano e debba lasciare il campo. Dal 70’ Masina 5,5 – Il neo under 21 prova a spingere in avanti ma non riesce a sfondare anche perché la squadra ha mollato.  

Brighi 5,5 – I suoi proverbiali inserimenti non si sono mai visti. Anche in mezzo al campo, pur combattendo, non è riuscito a recuperare troppi palloni.  

Diawara 6 – Buona prestazione per circa un’ora ma poi capitola come tutto il Bologna e affonda anche lui in mezzo al campo perdendo anche la forza per pressare chiunque.

Brienza 5 – Male il suo apporto. Sa adattarsi come mezz’ala ma soffre troppo quando viene preso in mezzo e portato a recuperare palloni. Dal 46’ Mounier 5,5 – Il francese forse sarebbe dovuto partire da titolare. Partendo dalla panchina non riesce a cambiare l’inerzia del match.

Rizzo 5,5 – Fisico importante e progressione, bella sfida con Dramè che però gli concede poco spazio e alla fine Donadoni lo sacrifica per provare la rimonta. Dal 64’ Acquafresca 5 – Non riesce ad incidere come avrebbe sperato Donadoni e avrebbe voluto lui.  

Giaccherini 5 – Poco ispirato gioca una partita sottotono. E’ un periodo di appannamento che potrebbe precludergli l’accesso nella rosa degli Europei. Bisogna che si svegli se vuole continuare il sogno.  

Floccari 6 – Degli attaccanti a disposizione di Donadoni è sicuramente il più attivo. Lui che è il grande ex, non riesce a trovare il gol ma fa tutto per crearne i presupposti.  

All. Donadoni 5 – Questa volta sono molti i suoi errori. Lasciare fuori Mounier e concedere un tempo agli avversari è troppa cosa per questo Bologna che non sa più vincere. Dopo un girone dal suo avvento si può dire che la bella rincorsa invernale sta lasciando spazio alla rilassatezza primaverile.

 

Arbitro: Giacomelli 5 – Giusto annullare il gol di Maietta intorno alla mezz’ora per un evidente fuorigioco. Il Bologna protesta per il fallo di Pinilla sempre su Maietta nell’azione che porta al raddoppio casalingo, il fallo sembra esserci. Buona lettura sul giallo per simulazione sventolato a Giaccherini. Restano tanti dubbi sul rigore concesso a Gomez ma è giusto dare il rosso a Mbaye per un evidente fallo. Poco dopo sorvola per un eventuale fallo di mano di Gastaldello nella propria area ma subito dopo lo caccia per doppio giallo.       

 

TABELLINO

ATALANTA-BOLOGNA 2-0

Atalanta (4-2-3-1): Sportiello; Masiello, Stendardo, Paletta, Dramè; Cigarini, De Roon; Kurtic (dal 70’ Migliaccio), Diamanti (dal 53’ Raimondi), Gomez (dal 89’ D’Alessandro); Pinilla. A disp.: Bassi, Cherubin, Bellini, Brivio, Conti, Freuler, Gakpé, Monachello, Borriello. All.: Reja.

Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, Gastaldello, Maietta, Morleo (dal 70’ Masina); Brighi, Diawara, Brienza (dal 46’ Mounier); Rizzo (dal 64’ Acquafresca), Giaccherini, Floccari. A disp.: Da Costa, Stojanovic, Oikonomou, Ferrari, Zuniga, Donsah, Pulgar, Taider. All.: Donadoni.

Arbitro: Giacomelli da Trieste

Marcatori: 27’ Gomez (A), 46' Diamanti (A)

Ammoniti: 43’ Pinilla (A), 50’ Giaccherini (B), 53’ Rizzo (B), 78’ Gastaldello (B), 85’ Gastaldello (B)

Espulsi: 78’ Mbaye (B), 85’ Gastaldello (B)




Commenta con Facebook