• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Inter, Spalletti: "Continuo a dare fiducia a Dzeko. Sabatini? Ha sbagliato a parlare di futuro"

Roma-Inter, Spalletti: "Continuo a dare fiducia a Dzeko. Sabatini? Ha sbagliato a parlare di futuro"

Il tecnico giallorosso: "Dopo il pareggio mi sarei aspettato qualcosa in più"


Luciano Spalletti ©Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

19/03/2016 23:18

ROMA INTER SPALLETTI ORSATO DZEKO/ ROMA - Il tecnico della Roma Luciano Spalletti, è intervenuto ai microfoni di 'Premium Sport' al termine del mattch pareggiato 1-1 contro l'Inter: "Orsato ha fatto una grande partita come ci si aspettava. E' uno dei numeri uno. Stasera abbiamo perso troppi palloni, non siamo stati bravi nella gestione. Siamo stati costretti a sterzare a destra e sinistra per settanta metri e poi è inevitabile che manchi la lucidità".

RISULTATO - "Il risultato può essere anche giusto anche se dopo l'uno a uno mi sarei aspettato anche qualcosa in più. Quando la squadra osa e fa la partita come stasera, può venir fuori di tutto: l'essenziale è avere questo atteggiamento". 

DZEKO - "Dzeko deve riuscire a mettere tutto il suo carattere e le sue qualità nelle gare. Ha le caratteristiche per essere un attaccante forte, è un calciatore che a noi fa comodo e continueremo a dargli fiducia".

ERRORI E REAZIONE - "Gol subito? Noi vogliamo fare la partita e quindi alziamo i terzini, forse il centrale di centrocampo doveva dare una mano. Per aprire le difese bisogna azzardare, i due centrali devono essere bravi a ritrovare l'equilibrio, Si pteva fare un po' meglio ma abbiamo comunque avuto una buona reazione riuscendo a riprendere in mano la gara e il gioco".


RIGORE MIRANDA - "Rigore per noi? Dal campo non me ne sono accorto. Sono convinto che nemmeno l'arbitro l'abbia visto. Siamo tra quelli che non commentano le decisioni arbitrali".

BOTTA E RISPOSTA NAINGGOLAN - "Cosa ci siamo detti con Nainggolan a fine partia? A Nainggolan ho detto che lui ha calciato due volte dal limite invece di sistemarsela e fare altri metri in avanti prima di tirare. Lui ha risposto che non sapeva che mancassero altri secondi alla fine del match. Obiettivo? Noi guardiamo chi abbiamo di fianco, guardiamo tutti".

SABATINI - "Il mio commento sull'addio di Sabatini? Ha sbagliato - ha poi dichiarato Spalletti in conferenza stampa - Lui ha contribuito ai successi e a disegnare questa squadra. Come se un giocatore venisse a dire che vuole andar via a fine anno. Lui ha sbagliato. Tutto quello che si farà il prossimo anno si costruisce adesso, e questi discorsi oggi non si possono e devono fare, vale per i dirigenti e per i calciatori".




Commenta con Facebook