• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > VIDEO - Roma-Inter, Spalletti: "Totti-Pallotta da non banalizzare". Poi risponde ad una giornalista

VIDEO - Roma-Inter, Spalletti: "Totti-Pallotta da non banalizzare". Poi risponde ad una giornalista

Le parole del tecnico giallorosso alla vigilia del match contro i nerazzurri


Luciano Spalletti (Calciomercato.it)
dall'inviato Andrea Corti (@cortionline) / Silvio Frantellizzi

18/03/2016 12:30

ROMA INTER CONFERENZA STAMPA SPALLETTI/ ROMA - Vigilia di Roma-Inter: i giallorossi cercando la nona vittoria consecutiva in campionato, mentre i nerazzurri provano a restare aggrappati al treno del terzo posto. Calciomercato.it segue per Voi in diretta le dichiarazioni di Luciano Spalletti in conferenza stampa.

INFORTUNATI - "Manolas in settimana è stato gestito per l'infiammazione ma ha sviluppato una quantità di allenamento corretta. Castan ha fatto un solo allenamento a causa di un'infulenza molto forte. Totti è stato gestito per un fastidio all'anca, è tornato ad allenarsi ieri per cui sarà a disposizione. Gyomber è fuori perché deve ancora recuperare".

DIGNE, PJANIC E NAINGGOLAN DIFFIDATI - "Abbiamo un numero di calciatori che ci consente di sopperire ad un'eventuale squalifica - ha dichiarato Spalletti, protagonista odierno delle News Roma - quindi le scelte che farò saranno solo per la partita di domani".

ATTEGGIAMENTO INTER - "Se mi aspetto un'Inter più propositiva? Ho sempre visto l'Inter che ha provato a vincere tutte le partite. Come mi sembra abbiano dichiarato, mirano a questa posizione di classifica, come lo facevamo noi quando eravamo cinque punti sotto".

DE ROSSI - "Daniele può giocare da qualsiasi parte, è un calciatore che ha qualità e caratteristiche naturali per farlo. Sa giocare sia da difensore centrale che da centrocampista, va pensato in queste posizioni senza escluderne nessuna".

DZEKO - "Dzeko confermato al centro dell'attacco? Stavolta ci prendiamo tutto il tempo possibile per scegliere. La formazione verrà scelta nelle ore che mi rimangono prima della partita".

TOTTI-PALLOTTA - "Secondo me così non va bene, si rischia di banalizzare una delle questioni più importanti della Roma. Il metodo giusto non è cercare sempre un'opinione in più, è giusto dare il tempo per parlarsi e capirsi. Le questioni fondamentali sono Totti e il presidente della Roma. L'importante è che i due si incontrino, si parlino e prendano una decisione che renda felice Totti e il presidente della Roma. E' giusto che la smettiate di parlare del futuro di Totti. Da questo momento smetto di parlarne perché banalizzate la questione con questi discorsi".

SPALLETTI vs GIORNALISTA - Spalletti poi se la prende con una giornalista che lo incalza con una domanda sull'incontro tra Totti e Pallotta: "Lei come fa a dire cosa si sono detti? Lei riporta delle cose distorte e non vere, per sentito dire".

JUVENTUS - "De devo cercare qualcosa per migliorare la Roma, guardo la Roma non la Juventus. Quella con il Bayern Monaco è stata una bella partita di una squadra che ha una mentalità affermata".

FUTURO - "Non vengo a dire a voi le cose che devo dire al presidente. Da qui alla fine del campionato ci sono partite fondamentali per il futuro di tutti noi".



"Thohir? Ha la faccia di chi è felice del quinto posto"

Pubblicato da Calciomercato.it su Venerdì 18 marzo 2016

Commenta con Facebook