• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Castro: "Se Banega va via non sarà di certo un dramma"

Calciomercato Inter, Castro: "Se Banega va via non sarà di certo un dramma"

Il patron del Siviglia ha parlato della situazione del playmaker argentino


Banega © Getty Images

15/03/2016 12:11

CALCIOMERCATO INTER BANEGA RINNOVO SIVIGLIA CASTRO / SIVIGLIA (Spagna) - La 'telenovela Banega' è ben lontana dall’essere terminata. Ieri il ds del Siviglia Monchi sembrava aver spento tutte le speranze dell’Inter annunciato il rinnovo dell’argentino: "Rispetto a venerdì scorso c'è una differenza, ossia che Banega ha giocato l'ultima partita e quindi ha automaticamente prolungato il suo contratto fino al 2017". 

Tutto finito quindi? Non proprio. “Cercheremo di prolungare il suo contratto, però se dovesse partire allora ne prenderemo un altro”, ha spiegato José Castro Carmona, numero uno degli andalusi. Parole che riaccendono, quindi, il calciomercato Inter e che sanno quasi di resa da parte del Siviglia: "Come è successo qualche anno fa con Rakitic - le parole di Castro riportate da 'Marca' - non è finito il mondo dopo il suo addio perché al suo posto prendemmo proprio Banega. La stessa cosa è capitata con l’addio di Julio Baptista che ha portato all’arrivo di Kanoute: il nostro modello funziona così, l’importante è assicurarsi un ricambio e per questo contiamo sul migliore ds del mondo, ossia Monchi". 

La sensazione è che il Siviglia sia consapevole di quanto è circolato nelle ultime ore: ossia che la clausola del rinnovo automatico unilaterale non viene riconosciuta dalla FIFA e che il regista può liberarsi, quindi, con un indennizzo. L'Inter, da parte sua, vanta l'accordo con Banega che - oltre ad aver già sostenuto le visite mediche, come vi abbiamo riferito - avrebbe già apposto la propria firma su un pre-contratto che lo legherà fino al 2019 ai nerazzurri

La questione non si può ancora dire conclusa, ma piano piano ogni tassello del puzzle sta andando al proprio posto, come una qualsiasi telenovela di calciomercato che si rispetti. Ora non resta che aspettare la prossima puntata, sperando che sia l'ultima.

D.G.




Commenta con Facebook