• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, Prandelli: "Dybala un fuoriclasse, Balotelli no comment. Conte al Chelsea..."

Serie A, Prandelli: "Dybala un fuoriclasse, Balotelli no comment. Conte al Chelsea..."

L'ex ct azzurro ha avuto modo anche di parlare del momento che sta vivendo la Fiorentina


Cesare Prandelli ©Getty Images

14/03/2016 14:16

PRANDELLI SERIE A DYBALA BALOTELLI CONTE SOUSA / ROMA - Mario Balotelli è sempre più un rebus. Nemmeno il ritorno al Milan è riuscito a rivitalizzarlo e, di fatto, l'ultima volta che l'attaccante ha brillato è stato nel corso di Euro2012, quando riuscì a trascinare l'Italia fino alla finale con la Spagna. Allora la compagine azzurra era guidata da Cesare Prandelli: "Di lui in questi ultimi anni ho parlato davvero troppo e preferisco non fare paragoni - ha dichiarato l'ex ct a 'Radio 24' - Gli ho sempre voluto bene ma deve essere lui a dare delle risposte, non ha più bisogno di suggerimenti".

Parole al miele, invece, per un altro attaccante che sta stupendo tutti con la maglia della Juventus: "Contro il Sassuolo Dybala ha realizzato una rete stupenda, è un campione che ci mostra ogni volta qualcosa di nuovo. Lo ritengo un vero e proprio fuoriclasse, assolutamente tra i migliori giocatori al mondo. Ha consapevolezza dei suoi grandi mezzi, ed in più è sempre sereno. Poi ha una motivazione straordinaria, è sempre allegro e sereno: mi piace perché è un puro e ha consapevolezza dei propri mezzi".

Poi un commento sul possibile passaggio di Antonio Conte al Chelsea: "Sicuramente il suo addio non sarà un problema per la Federazione, una struttura talmente organizzata che non avrà difficoltà a scegliere il suo successore sulla panchina azzurra".

In seguito Prandelli ha preso la parola anche ai microfoni di 'Lady Radio' dove si è soffermato sul momento che sta vivendo la Fiorentina: "Ieri due punti persi. Quando giocano i titolari è una squadra meravigliosa, ma quando ci sono 4-5 cambiamenti tutto questo viene perso, ci sono giocatori che hanno caratteristiche diverse, anche tra i nuovi. Sousa? È un allenatore importante, sto sempre dalla sua parte. Ma quando arrivano giocatori nuovi ci vuole un po' di tempo per inserirli. E lui stesso non si è tirato indietro da qualche critica. 

I fischi? Succede a tutti, anche a me a Firenze è successo più volte. L'allenatore giustamente deve salvaguardare il gruppo, dare opportunità a tutti, ma sono convinto che Sousa da qui alla fine non cambierà più. Se vuoi raggiungere un obiettivo, devi mettere i migliori. Gli altri li metterà parzialmente. Terzo posto? Le potenzialità ci sono, ma non devi mollare niente. Solo due settimane fa contro il Napoli ha fatto una prestazione straordinaria, non dimentichiamocelo. Meritava la vittoria, non vedo perché non poter pensare di tornare a quella condizione".

D.G.




Commenta con Facebook