• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, dal Carpi ad Atalanta e Udinese: tutto sulla corsa salvezza

Serie A, dal Carpi ad Atalanta e Udinese: tutto sulla corsa salvezza

Calendario e stato di forma delle squadre in lotta per non retrocedere


Carpi ©Getty Images

14/03/2016 12:35

SERIE A CARPI ATALANTA UDINESE SALVEZZA / ROMA - Campionato avvincente in alto, con Juventus e Napoli che si sfidano a colpi di vittorie per lo scudetto e la Roma che prova la volatona Champions, ma bagarre anche nei piani bassi con almeno sei squadre coinvolte nella lotta salvezza. 

VERONA - Chi sta messo peggio è il Verona, ultimo e a meno 8 dal quart'ultimo posto occupato dal Palermo: a Del Neri per conquistare la salvezza servirà un miracolo. Per gli altri due posti, invece, la lotta è apertissima: dal Carpi all'accoppiata Atalanta-Udinese, ci sono cinque squadre in cinque punti a cercare di evitare il baratro della Serie B. 

CARPI E FROSINONE - Le due matricole della Serie A venderanno cara la pelle fino all'ultima giornata: in molte le davano come sicure retrocesse e invece sono lì a nove giornate dalla fine a giocarsi ancora le loro possibilità. Il Carpi è atteso domenica prossima dallo scontro diretto con il Verona: vincere significherebbe decretare la retrocessione dei veneti; da qui alla fine poi gli emiliani sono attesi dalle partite contro Milan (34a giornata), Juventus (36a) e Lazio (37a), insomma non proprio un calendario agevole. Messo ancora peggio il Frosinone che ha gli scontri diretti con Verona (33a, in trasferta) e Palermo (35a, in casa) ma anche le sfide contro Fiorentina (30a), Inter (32a), Milan (36a) e Napoli(ultima giornata). 

PALERMO - I rosanero sono ora affidati a Novellino e prima che di punti avrebbero bisogno di tranquillità: il calendario potrebbe dare una mano con Empoli e Chievo in successione (squadre che ormai sembrano non aver più niente da chiedere alla stagione), la sfida alla Juventus (33a) e il duplice scontro diretto contro Atalanta e Frosinone. 

ATALANTA E UDINESE - Fino a qualche settimana fa sembravano poter viaggiare tranquillità fino al termine della stagione, invece la salvezza è ancora tutta da conquistare. In attesa di decisioni sulle rispettive panchine, Atalanta e Udinese dovranno tornare a fare punti: i bergamaschi dovranno sfidare Milan, Roma e Napoli, oltre allo scontro diretto con Palermo e la stessa Udinese alla penultima; i friulani, invece, dovranno incrociare Napoli, Fiorentina e Inter, con all'ultima giornata la sfida al Carpi. 

B.D.S.




Commenta con Facebook