• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Bologna > Inter-Bologna, Donadoni: "La Nazionale? Non è corretto parlarne. L'infortunio di Destro..."

Inter-Bologna, Donadoni: "La Nazionale? Non è corretto parlarne. L'infortunio di Destro..."

Le parole del tecnico dopo il ko rimediato in casa dei nerazzurri


Roberto Donadoni ©Getty Images

12/03/2016 23:48

INTER BOLOGNA DONADONI JUVENTUS/ MILANO - Roberto Donadoni è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' al termine del match che ha visto il Bologna perdere in casa dell'Inter: "Cosa si è inceppato nel Bologna? Abbiamo subito due gol su calcio piazzato, dovevamo essere più attenti in quelle circostanze. Per il resto l'Inter non ci ha creato tante difficoltà, ci siamo difesi bene, siamo stati troppo timorosi quando si trattava di ripartire. 

DESTRO - "Non sono preoccupato, mi auguro che non sia niente di grave e che riesca a tornare presto, ma abbiamo anche gli altri attaccanti che possono giocare al posto di Mattia".

JUVENTUS - "Soddisfatto di essere l'ultimo allenatore ad aver fermato la Juventus? Queste sono piccole soddisfazioni ma dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo che passa attraverso tutti gli avversari. Questa sera siamo stati al di sotto del nostro standard ma cercheremo di riprenderci".

Successivamente il tecnico - ai microfoni di 'Mediaset Premium' - ha avuto modo di commentare i rumors di mercato che lo riguardano: "Italia e Milan? Mi fanno piacere tutte le attenzioni, quelle dei miei figli e dei miei familiari. C'è ancora un commissario tecnico e per correttezza è meglio parlare di altro. Dovremmo smetterla. Sto bene a Bologna, sono felice qui e continuo a lavorare in questo senso".

 

S.F.




Commenta con Facebook