• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter, attacco in grande spolvero: ma c'è la 'grana' Jovetic

Inter, attacco in grande spolvero: ma c'è la 'grana' Jovetic

Il montenegrino ancora ko e sempre più ai margini del progetto nerazzurro


Stevan Jovetic ©Getty Images
Giorgio Musso (@GiokerMusso)

10/03/2016 16:58

INTER BOLOGNA PROBABILE FORMAZIONE JOVETIC LJAJIC / MILANO - I sei gol in due partite contro Juventus e Palermo hanno fatto tornare il sereno alla Pinetina. Malgrado il super rendimento della Roma di Spalletti, Roberto Mancini per le news Inter crede ancora alla rimonta per il terzo posto, obiettivo 'vitale' per la gestione Thohir.

Sabato a 'San Siro' Icardi e compagni ospiteranno il Bologna dell'ex Destro, con il chiaro imperativo di conquistare l'intesa posta in gioco e mettere pressione ai giallorossi, impegnati sul campo dell'Udinese. Mancini, nell'incrocio contro i felsinei, ha tutta l'intenzione di riproporre il 4-2-3-1 a trazione anteriore che ha ben figurato nelle ultime due uscite. Icardi, tornato a segnare con una certa frequenza, sarà il punto di riferimento offensivo, con Perisic, Palacio (favorito su Eder) e Ljajic sulla trequarti alle spalle dell'argentino. Proprio l'ex Fiorentina - a più riprese punzecchiato dal tecnico di Jesi e prelevato nell'ultimo calciomercato estivo in prestito con diritto di riscatto dalla Roma - potrebbe essere l'ago della bilancia dei nerazzurri: le sue serpentine 'alla David Silva' creano quasi sempre superiorità numerica, anche se le pause dentro la stessa partita sono ancora evidenti.

Il serbo è riuscito a guadagnarsi per il momento un posto di rilievo nello scacchiere nerazzurro, al contrario dell'amico Jovetic, sempre più ai margini del progetto Inter dopo un incoraggiante inizio di stagione. Gli infortuni ne stanno condizionando inevitabilmente il rendimento, con il talento montenegrino non ancora al massimo della condizione e che potrebbe saltare così anche la gara con il Bologna. Poco male comunque per Mancini: gli altri interpreti dell'attacco interista assicurano per adesso gol e spettacolo.




Commenta con Facebook