• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Mancini: "Se non mi mandano via resto. Banega ed Erkin buoni calciatori"

Calciomercato Inter, Mancini: "Se non mi mandano via resto. Banega ed Erkin buoni calciatori"

Il tecnico nerazzurro sul futuro suo e sui possibili acquisti estivi


Roberto Mancini ©Getty Images

09/03/2016 19:11

CALCIOMERCATO INTER MANCINI BANEGA ERKIN / MILANO - "Se non mi mandano via, resto qui": Roberto Mancini è chiaro sul suo futuro. Il tecnico dell'Inter ha parlato a 'calciomercato.com': "Nel calcio le cose cambiano in fretta: a inizio campionato dovevano esonerare Allegri, adesso devono fargli un contratto di vent'anni, all'inizio io dovevo rimanere all'Inter e ora mi vogliono esonerare. Il calcio è questo: dalla sera alla mattina le cose cambiano. Futuro Inter? Il mio lavoro non è controllare i conti. Penso che è solo questione di tempo per l'Inter per tornare una grandissima squadra e Thohir ha investito nella società, sono molto fiducioso". 

Mancini poi continua parlando di alcuni nomi mercato: "Non so se arriverà Banega: è un giocatore bravo, tecnico, titolare dell'Argentina. Erkin lo conosco perché ho lavorato in Turchia, è un buon giocatore: ma non so nulla neanche su questo, bisogna domandare ad Ausilio".

Infine su Ljajic: "Ha qualità enormi e dovrebbe ragionare da grande professionista perché poi la carriera di un calciatore finisce presto. La concentrazione deve esserci per due-tre ore tra prima e la fine dell'allenamento, non è una cosa faticosa. Un calciatore che ha qualità e le butta via o non le usa tutte, è una grave perdita per il calcio e per lui stesso". 

B.D.S.




Commenta con Facebook