• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Sacchi contro Allegri: "Gli interessa solo vincere. Bianconeri come il Rosenborg"

Juventus, Sacchi contro Allegri: "Gli interessa solo vincere. Bianconeri come il Rosenborg"

L'ex ct spiega come per vincere in Europa serve anche il gioco


Sacchi e Allegri © Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

09/03/2016 15:44

JUVENTUS SACCHI ALLEGRI / TORINO - Sacchi contro Allegri, ancora una volta: l'ex commissario tecnico non risparmia frecciatine all'allenatore della Juventus. In un'intervista a 'lapresse.it', Sacchi parla così del tecnico bianconero: "E' bravo tatticamente, ma gli interessa solo vincere. La Juventus come società è avanti dieci anni, ma non coniuga i tre verbi come facevamo al Milan: vincere, convincere e divertire. Pensa solo a vincere: in Italia può bastare, anche il Rosenborg vince sempre in Norvegia, ma in Champions League no. Questo è un limite". 

Sacchi poi continua parlando del calcio italiano: "Nel calcio italiano intravvedo qualcosa di nuovo. C'è un drappello di allenatori che sono geni, innovatori. Che sono latori di un'idea diversa e originale. Sono felice che sia finita una certa dittatura tattica, per cui qui da noi si giocava sempre e solo in un modo, preoccupandosi prima di non prenderle. Di Francesco, Spalletti, Sarri, Paulo Sousa e Giampaolo mettono il gioco al centro di tutto, perché una vittoria non meritata non è una vittoria. Conte? E' il primo della lista, un vero fenomeno - dice Sacchi - ma deve spogliarsi della sua italianità". 

 




Commenta con Facebook