• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, da Destro a Doumbia e Dzeko: quando il '3D' non è spettacolare

Roma, da Destro a Doumbia e Dzeko: quando il '3D' non è spettacolare

Nelle ultime due stagioni chi fa il centravanti in giallorosso non ha buone medie-gol


Edin Dzeko ©Getty Images

09/03/2016 11:08

ROMA DESTRO DOUMBIA DZEKO MEDIA GOL / ROMA - Cos'hanno in comune Destro, Doumbia e Dzeko? A parte l'iniziale del cognome, sono gli ultimi tre centravanti della Roma. Tre bomber solo sulla carta visti i numeri che nelle ultime due stagioni hanno messo insieme in maglia giallorossa. Prima del passaggio in prestito al Milan, la scorsa annata, Destro aveva una media di un gol ogni 210 minuti (uno ogni due partite e un terzo). A gennaio al suo posto arrivò Doumbia dal Cska Mosca, che però fece peggio, portando la media a 284 minuti prima di gonfiare la rete. In estate, infine, a Trigoria è sbarcato Dzeko dal Manchester City, ma il bosniaco è rimasto praticamente sui livelli dell'ivoriano (279 minuti) che tradotto vuol dire meno di una rete ogni tre partite. 

M.R.




Commenta con Facebook