• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, da Pjanic a Iago Falque: chi resta e chi va

Calciomercato Roma, da Pjanic a Iago Falque: chi resta e chi va

Pallotta ha assicurato a Spalletti che non verranno ceduti i 'big' della rosa


Miralem Pjanic ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

07/03/2016 08:51

CALCIOMERCATO ROMA DA PJANIC A IAGO FALQUE CHI RESTA E CHI VA / ROMA - Il viaggio nella Capitale del presidente della Roma James Pallotta è servito a gettare le basi del calciomercato Roma estivo 2016: secondo quanto si legge questa mattina sulle colonne del 'Corriere dello Sport', il numero uno romanista avrebbe assicurato all'allenatore Luciano Spalletti di non avere intenzione di cedere i pezzi pregiati della rosa, da Radja Nainggolan a Miralem Pjanic passando per Mohamed Salah e Kostas Manolas. La Roma potrebbe vacillare solo davanti ad offerte irrinunciabili.

Al termine della partita Roma-Fiorentina andata in scena venerdì sera allo stadio 'Olimpico', Radja Nainggolan ha parlato così in zona mista: "Le voci sul Chelsea? Sono anni che girano queste voci di mercato e che mi fate queste domande. Io chiedo solo di essere lasciato tranquillo. In questo momento sono concentrato solo sulla Roma".

La società - scrive il quotidiano sportivo oggi in edicola - cercherà di far quadrare i conti del suo calciomercato estivo con qualche cessioni di giovani. Gli indiziati sono Paredes, Federico Ricci, Verde, (forse) Sadiq, Politano, Calabresi e Sanabria che come rivelato in anteprima esclusiva da Calciomercato.it è nel mirino di Tottenham, Southampton, Siviglia e Real Madrid. E la Roma conta di recuperare altri soldi dai big che attualmente giocano lontano dalla Capitale: Adem Ljajic, Seydou Doumbia e Juan Manuel Iturbe.

Nella rosa attuale giallorossa, i possibili 'sacrificati' potrebbero essere Iago Falque e William Vainqueur, mentre Wojciech Szczesny e probabilmente anche Lucas Digne non verranno riscattati.

Lo scorso 23 febbraio, in occasione di un'intervista concessa proprio al 'Corriere dello Sport', il presidente della Roma James Pallotta aveva dichiarato a proposito di mercato: "Abbiamo buttato via troppo nella prima parte di stagione e non per colpa dei giocatori. Ora mi aspetto i risultati. Non raggiungere la qualificazione in Champions sarebbe la conseguenza della prima parte di stagione, di quelle undici partite senza vittorie. Ma i nostri piani non cambierebbero. Dobbiamo rinforzare la difesa. Un Messi, un Ronaldo o un Neymar alla Roma? Sono poche le squadre che possono permetterselo e non sono la ricetta assoluta per la vittoria".




Commenta con Facebook