• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Inter-Palermo, Mancini: "Sembra che siamo ultimi in classifica. Rinnovo? Nessun problema"

Inter-Palermo, Mancini: "Sembra che siamo ultimi in classifica. Rinnovo? Nessun problema"

Calciomercato.it vi offre le dichiarazioni dell'allenatore nerazzurro


Roberto Mancini ©Getty Images
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

05/03/2016 15:00

INTER PALERMO CONFERENZA MANCINI LIVE / MILANO - Riprendere il cammino in campionato partendo dalla bella prestazione in coppa Italia: l'Inter contro il Palermo vuole dimostrare che la partita di mercoledì contro la Juventus non è stata soltanto un episodio. Delle news Inter del momento parla Roberto Mancini in conferenza stampa: Calciomercato.it seguirà le sue dichiarazioni. 

COPPA ITALIA - "Al di là della delusione per non essere arrivati in finale c'è la consapevolezza e la tranquillità di essere riusciti a fare qualcosa di buono". 

ROMA - "Se vinciamo andiamo a cinque punti e tra due settimane c'è lo scontro diretto: possiamo recuperare, dipende da noi". 

ICARDI - "Non è facile fare da capitano di una squadra. Mauro deve crescere ancora molto perché fare il capitano di una squadra come l'Inter significa avere personaltà e rispetto dei compagni". 

AUSILIO - "Ha grande esperienza ed è molto amico dei calciatori: sentire delle parole dai dirigenti a volte possono aiutare, può servire". 

JUVENTUS-INTER - "Se non commettiamo un errore, difficilmente la Juventus vince così facilmente. Gli episodi cambiano le partite: noi abbiamo concesso un paio di errori, ma abbiamo avuto la palla più limpida nel primo tempo".

MURILLO - "Adesso vediamo: ha avuto un problema all'adduttore ma questa mattina stava meglio". 

ESAME DI COSCIENZA - "Per cosa andrebbe fatto? Il calcio è fatto anche di sconfitte, i ragazzi hanno sempre messo impegno. Una partita non cancella il periodo negativo ma ti può aiutare a cambiare questa rotta. Sembra che siamo ultimi in classifica, invece vincendo domani sera andiamo a 5 punti dal terzo posto con ancora  tante partite da giocare". 

SOCIAL - "Quello che fanno fuori non mi interessa, basta che non fanno le quattro di notte e su ubriacano. Quando in campo si comportano bene, fuori possono fare tutti i tweet che vogliono". 

RINNOVO - "Non ho problemi, il mio contratto dura ancora un anno". 

 




Commenta con Facebook