• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Atalanta > Atalanta-Juventus, Sportiello: "Buffon è un idolo. Futuro? Tutti vorrebbero..."

Atalanta-Juventus, Sportiello: "Buffon è un idolo. Futuro? Tutti vorrebbero..."

Le parole del portiere orobico in vista del match contro i bianconeri


Marco Sportiello ©Getty Images

05/03/2016 10:45

SERIE A ATALANTA JUVENTUS SPORTIELLO BUFFON / BERGAMO - Nella giornata di domani l'Atalanta sfiderà la Juventus e, seppur a distanza, ci sarà un confronto tra Sportiello e Buffon. Il portiere orobico si è raccontato così al 'Corriere dello Sport': "Buffon è un modello per tutti. E' stato ed è il numero uno al mondo. Vorrei avere la sua forza mentale. La sua intensità non cambia, nonostante 50 gare l'anno e questo va avanti da ormai 20 anni".

ROSSI - "Per avvicinarti devi avere una squadra super alle spalle ed essere bravo. La Juve concede poco e poi Buffon fa il resto. Gli arriva un tiro a incontro e lo para sempre. Questo vuol dire essere pronti e concentrati. Forse non era mai nato un giocatore come lui. Oggi Donnarumma potrebbe seguire il suo percorso. Io non devo sognare troppo ma pensare a migliorarmi".

MERCATO - "Ora non è il momento di parlarne. Sono concentrato sulla Juventus. Dobbiamo venir fuori da questo momento delicato. Giocare in una big è il sogno di tutti ma considero l'Atalanta la mia grande squadra e sono felice".

JUVENTUS - "Dovremo fare una gara perfetta e non è detto che basti".

ALLEGRI - "Gli toglierei, potendo, Dybala. Mi ha fatto gol all'andata".

DIFFICOLTA' - "Quando perdi 3-4 gare di fila si fa tutto più difficile. Non scendi in campo con la giusta serenità. Con 5-6 punti in più sarebbe stato tutto diverso".

ITALIA - "Ci sono grandi portieri, dunque molta concorrenza. Mi piacerebbe essere convocato. Non spero però Buffon smetta presto. Una maglia dovrà conquistarmela".

L.I.




Commenta con Facebook