• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma-Fiorentina, Spalletti: "Vogliamo divertire, ma piedi per terra. Salah, che giocatore!"

Roma-Fiorentina, Spalletti: "Vogliamo divertire, ma piedi per terra. Salah, che giocatore!"

Le parole dell'allenatore giallorosso al termine del match


Spalletti © Getty Images
Antonio Papa (Twitter: @antoniopapapapa)

04/03/2016 23:10

ROMA-FIORENTINA PARLA SPALLETTI / ROMA - Partita strabiliante della Roma, che all'Olimpico distrugge la Fiorentina e fa un passo deciso verso il terzo posto mettendo nel mirino il Napoli, che ora è a un tiro di schioppo. Luciano Spalletti si presenta ai microfoni di 'Premium' e di 'Sky' visibilmente soddisfatto: "Complimenti alla squadra, abbiamo tolto loro il possesso palla, li abbiamo aggrediti da subito e siamo ripartiti alla grande. Vogliamo giocare a calcio, divertirci e divertire. Piedi per terra e si va avanti. Cinque punti dal primo posto? Non scherziamo, sono tantissimi, la Juve ha fatto un pareggio in 20 partite".

TATTICA E SINGOLI - Il discorso si sposta sull'assenza del centravanti, che sembra essere il vero punto di forza di questa squadra: "E' evidente che così ci sono degli equilibri diversi, si può fare a meno di chiunque, ognuno sa tenere la sua posizione e posso alternarli a piacimento. Salah gran giocatore. Keita ha fatto valere la sua esperienza togliendo le verticalizzazioni alla Fiorentina. Perotti e Nainggolan interpretano i loro ruoli alla perfezione, Radja sta facendo benissimo sulla trequarti e in ripartenza ci mette un attimo a ribaltare l'azione". Impossibile non parlare della gara col Real. La provocazione è che loro saranno spaventati, ma Spalletti risponde a tono: "Siamo sicuramente più preoccupati noi di loro, ma ce la andiamo a giocare a viso aperto". 

 

 




Commenta con Facebook