• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, El Shaarawy: "Puntiamo il secondo posto: Pallotta ci ha chiesto di dare di più”

Roma, El Shaarawy: "Puntiamo il secondo posto: Pallotta ci ha chiesto di dare di più”

L'esterno giallorosso ha commentato il momento che sta attraversando la truppa giallorossa


Stephan El Shaarawy © Getty Images

02/03/2016 14:55

ROMA EL SHAARAWY SERIE A SPALLETTI EURO 2016/ ROMA - Intercettato dai microfoni di 'Sky Sport', Stephan El Shaarawy, l'uomo del momento in casa Roma, ha parlato degli obiettivi della truppa giallorossa: "Spalletti? Un grande allenatore - ha esordito il calciatore - che sa comunicare con i giocatori e ha dato una svolta dal punto di vista tecnico e tattico a questa squadra, esprimiamo un buonissimo gioco e quindi dobbiamo seguirlo e fare quello che ci dice in allenamento. 

STRISCIA POSITIVA - "Penso che i risultati in queste sei partite si siano visti, per cui dobbiamo continuare così. Facciamo molta tattica, curiamo molto i particolari, è un allenatore che cura molto i dettagli, sicuramente dobbiamo cercare di ripetere quello che facciamo in allenamento anche in partita, però penso che ogni partita la prepariamo al meglio. Ora dobbiamo riuscire a mantenere la consapevolezza delle nostre qualità, ho sempre detto che questo era un gruppo fortissimo. Credo che in questo campionato sia mancata un po' di consapevolezza delle proprie forze e di continuità. Adesso le stiamo ritrovando, quindi dobbiamo cercare di continuare così"

ROMA-FIORENTINA - "Penso sia una partita di fondamentale importanza perché dopo queste sei vittorie di fila abbiamo la possibilità di scavalcare la Fiorentina e di arrivare al terzo posto da soli. Penso quindi che sia una partita molto importante dove dobbiamo cercare di prendere i tre punti a tutti i costi. Sappiamo che non sarà facile, perché la Fiorentina esprime un ottimo gioco, ha dei giocatori bravissimi davanti e servirà una grande partita dal punto di vista dell'attenzione. Penso che Roma e Fiorentina siano due squadre che esprimono un buonissimo gioco, per cui ci giochiamo il terzo posto e sarà una bella partita. Siamo in una buona condizione sia fisica che mentale, però dobbiamo cercare di mantenere questa concentrazione per tutti e novanta i minuti, perché la Fiorentina può farti male da un momento all'altro. Ha dimostrato anche con il Napoli che ha creato varie occasioni, per cui servirà tanta concentrazione, ma noi siamo consapevoli delle nostre forze, ce la giochiamo a viso aperto e speriamo di portare a casa i tre punti".

PALLOTTA - "Mi ha fatto i complimenti per il mio inizio e per il gol che ho fatto ad Empoli. Lui come il mister mi ha detto di continuare così, perché sia io che la squadra ancora non abbiamo fatto niente e dobbiamo cercare di chiudere bene la stagione, di continuare su questa strada così come stiamo facendo. Noi crediamo non solo al terzo posto, ma anche al secondo. Dobbiamo pensare partita dopo partita così come stiamo facendo e già dalla partita con la Fiorentina dobbiamo prendere i tre punti per arrivare da soli al terzo posto e poi da lì vediamo".

EUROPEO - "Se ci penso? Sì, sicuramente, è un altro obiettivo mio importante che devo cercare di raggiungere. Io ho sempre avuto la fiducia del mister Conte e adesso per arrivare all'Europeo devo fare bene a Roma e per ora lo sto facendo e devo continuare così".

CONFRONTO CONTE-SPALLETTI - "Sono due allenatori che amano lavorare e penso che questa sia una cosa fondamentale, sono due allenatori che amano il rapporto col calciatore, amano comunicare, cercano di trasmettere la mentalità vincere. Sono due grandissimi allenatori".

D.G.




Commenta con Facebook