• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Ljajic a Santon: il futuro 'passa' dalla Juventus

Calciomercato Inter, da Ljajic a Santon: il futuro 'passa' dalla Juventus

In bilico il futuro di molti calciatori nerazzurri: quali segnali in Coppa Italia?


Adem Ljajic ©Getty Images

02/03/2016 10:02

CALCIOMERCATO INTER DA LJAJIC A SANTON IL FUTURO PASSA DALLA JUVENTUS / MILANO - Il ritorno della semifinale di Coppa Italia in programma questa sera contro la Juventus appare proibitivo per l'Inter, che deve ribaltare la sconfitta per tre reti a zero subita nella gara d'andata. La sfida odierna, però, potrebbe servire a dare indicazioni importanti in chiave calciomercato sul futuro di alcuni calciatori in bilico tra conferma e addio.

Oggi, infatti, Mancini concederà spazio anche a chi, nelle ultime settimane, ne ha avuto di meno. Davide Santon, probabile titolare sulla corsia di destra, deve ancora trovare la definitiva consacrazione in maglia nerazzurra e allontanare definitivamente le voci su un possibile addio. A gennaio Santon era finito nel mirino di Bologna  e Sampdoria.

Sulla corsia opposta, Nagatomo 'corre' verso il prolungamento del contratto, ma la situazione sulle fasce in casa Inter è quanto mai in evoluzione e oggi il terzino giapponese è chiamato a dare un segnale alla società.

Al centro della difesa, Juan Jesus dovrà invece impressionare l'allenatore Mancini per convincerlo di poter essere un'alternativa valida alla coppia Murillo-Miranda. Accostato a più riprese alla Roma in passato, anche per lui potrebbero aprirsi le porte in uscita in estate.

Restando sull'asse Inter-Roma, tutto da decidere è il futuro di Adem Ljajic, di proprietà del club giallorosso ma attualmente in prestito al club nerazzurro. Dopo un impatto più che positivo, Mancini lo ha accantonato nelle ultime settimane. Oggi, Ljajic ha la possibilità di convincere l'Inter a spendere gli 11 milioni di euro previsti da contratto per il suo riscatto.

S.D.




Commenta con Facebook