• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Galliani 'spinge' Allegri al Real. Marotta rilancia

Calciomercato Juventus, Galliani 'spinge' Allegri al Real. Marotta rilancia

Tentazione Madrid per l'allenatore livornese. La Juve propone un ricco contratto


Massimiliano Allegri ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

02/03/2016 07:45

CALCIOMERCATO JUVENTUS GALLIANI 'SPINGE' ALLEGRI AL REAL MAXI RILANCIO JUVE / TORINO - Spunta una nuova pista per il futuro di Massimiliano Allegri, lontano da Torino ma anche dall'Inghilterra al quale è stato accostato a più riprese nei mesi scorsi dai rumours di calciomercato Juventus: secondo quanto si legge sull'edizione odierna de 'La Gazzetta dello Sport', Florentino Perez - su consiglio di calciomercato dell'amico Adriano Galliani - starebbe pensando all'allenatore della Juventus come 'dopo Zidane' al Real Madrid.

La dirigenza della Juve non si è fatta trovare impreparata davanti alla tentazione 'Real': Beppe Marotta ha messo sul piatto un nuovo contratto da 4,7 milioni di euro a stagione (ingaggio quasi raddoppiato rispetto allo stipendio attuale da 2,4 milioni netti più bonus all'anno) con disponibilità a prolungare la scadenza anche di un solo anno (fino al 2018). I rapporti tra Allegri la società, l'ambiente ed i calciatori sono eccellenti. L'idea di confrontarsi con un nuovo campionato è sempre più viva.

Tempo di valutazioni per il tecnico toscano, che a più riprese ha parlato del suo futuro nel recente passato. L'ultima volta lo ha fatto alla vigilia della partita contro l'Inter in campionato: "Oggi non posso rinnovare perché ho allenamento (ride, n.d.r.). Qui alla Juventus abbiamo una crescita in corso. Ho il dovere di aiutare i ragazzi a vincere ma mi fa piacere vedere a fine anno la crescita dei singoli. Nessuno sa cosa io abbia in testa. Ho sentito parlare tanto. Decido io dove andare. Sono contento e stiamo lavorando per dare un futuro a questa squadra, vincendo il quinto scudetto che farebbe la storia della Juventus. Si lavora inoltre per la finale di Coppa Italia e gli ottavi di Champions League. Più di questo non si può fare".

Beppe Marotta ha dichiarato lo scorso 28 febbraio a 'Premium Sport': "Capisco la vostra curiosità ma non esiste alcun un problema Allegri, non esiste un problema allenatore: ha un contratto, non ci sono i presupposti per pensare in maniera diversa. Mercato estivo già programmato? Noi riteniamo che questo gruppo nel corso degli anni sia sempre migliorato e riteniamo che quest'anno ci sia la miglior rosa della gestione Agnelli. Però gli anni passano, ci sono giocatori in scadenza e noi vogliamo fare sempre meglio. L'appeal della Juve è aumentato, prima avevamo difficoltà a prendere grandi giocatori, ora invece è più semplice arrivarci perché siamo tornati a vincere come è nella storia di questa società".




Commenta con Facebook