• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan-Alessandria, Mihajlovic: "In finale vorrei la Juventus per giocare la Supercoppa. Balotelli...

Milan-Alessandria, Mihajlovic: "In finale vorrei la Juventus per giocare la Supercoppa. Balotelli..."

Il tecnico rossonero: "Mario deve cambiare atteggiamento, ma stasera ha corso e si è impegnato"


Mihajlovic © Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

01/03/2016 23:37

MILAN ALESSANDRIA COPPA ITALIA MIHAJLOVIC/ MILANO - Sinisa Mihajlovic è intervenuto ai microfoni di 'Rai Sport' dopo il successo ottenuto sull'Alessandria che ha permesso al Milan di staccare il biglietto per la finale di Coppa Italia: "Era fondamentale vincere in maniera così larga, conquistare la finale e mettere i minuti nelle gambe per i giocatori che ne avevano bisogno. Abbiamo raggiunto il primo obiettivo stagionale, quando arriverà il tempo della finale penseremo anche a vincerla. Abbiamo gestito la partita, a volte siamo stati troppo larghi, forse dovevamo essere più stretti in fase difensiva".

MENEZ E BALOTELLI - "Sono due giocatori importanti, ancora non stanno fisicamente bene, sono ancora lontani dalla condizione migliore. Mario e Luiz Adriano saranno fondamentali perché non avremo Niang per un po' di tempo. Balotelli insufficiente? Meno male che faccio l'allenatore e non voi (si rivolge ai giornalisti)".

INTER-JUVENTUS - "Chi vorrei in finale tra Juventus e Inter? Sinceramente non me ne frega niente, se devo dire chi preferisco, diciamo la Juventus perché se loro vincono il campionato, poi possiamo giocarci due trofei, la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana".

DONNARUMMA - "Un peccato non vedere Donnarumma agli Europei? E' il portiere titolare del Milan ormai da un girone, è un ragazzo di grande prospettiva ma non voglio entrare nel merito, Antonio Conte sa chi convocare e chi no. Sicuramente se non verrà chiamato, avrà tutta la vita davanti per andare in Nazionale, adesso deve pensare al Milan. Deve restare con i piedi per terra e rimanere umile, il Milan ha il portiere per i prossimi venti anni".

DUBBI - "Se ho mai avuto dubbi quando le cose stavano andando male? Mai. Se mi indispettisce l'atteggiamento di Balotelli che non esulta dopo i gol? Gli ho detto anche io che deve cambiare atteggiamento, ma stasera ha corso e si è impegnato. Non esulta mai ai gol, fosse stata la prima volta sarebbe un altro discorso".

ABBIATI - "Abbiati ha detto che se il Milan lasciasse andare Mihajlovic sarebbe un errore? Gli ho dato 100 euro (ride, ndr) e mi è anche andata bene, poteva costarmi di più".




Commenta con Facebook