• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Serie A, dalla Juventus alla Roma: i favoriti per scudetto e terzo posto calendario alla mano

Serie A, dalla Juventus alla Roma: i favoriti per scudetto e terzo posto calendario alla mano

Ecco le sfide che attendono i contendenti per il tricolore e la lotta Champions League


Festa Juventus © Getty Images
Luca Incoronato (@_n3ssuno_)

01/03/2016 12:30

FIORENTINA NAPOLI JUVENTUS ROMA INTER CALENDARIO / ROMA - Termina in parità la sfida tra Fiorentina e Napoli. Il big match del lunedì sera offre spettacolo, tante occasioni, qualche parata strepitosa di Tatarusanu e ben due pali viola. Sousa e Sarri si sono dati battaglia in maniera alternata, con un primo tempo chiaramente di marca viola e una ripresa in cui gli azzurri hanno saputo approfittare dei reparti allungati dei padroni di casa, arrivando a un passo dal ribaltare la situazione. La sfida personale tra Kalinic e Higuain vede il primo colpire una traversa e il secondo approfittare di un rinvio maldestro di Alonso, autore del vantaggio, segnando a porta vuota. Torna al gol il 'Pipita' ma il Napoli si ritrova a -3 dalla Juventus. La Fiorentina invece aggancia la Roma al terzo posto, continuando la propria lotta Champions. Mancano 11 giornate al termine di una stagione esaltante e il calendario delle squadre in corsa potrà fare la differenza.

 

JUVENTUS-NAPOLI E IL 'CALENARIO SCUDETTO'

 

La cavalcata della Juventus è stata fino a oggi incredibile. Terminata Fiorentina-Napoli, Sarri ha esaltato la Juve, definendoli la formazione più forte di questa serie A, sottolineando come i 'soli' tre punti che separano la formazione di Allegri dalla sua, debbano essere un 'vanto' per gli azzurri. Conscio della forza dell'avversario, il Napoli non intende però tirarsi indietro. Mancano i risultati ma non il gioco. E' questo il concetto espresso dal tecnico ma, conclusa la 27a giornata, ad acquisire maggior importanza sarà anche il calendario delle due contendenti al titolo. 

Mancano undici giornate e, sul fronte dei top club italiani, il Napoli dovrà affrontare Inter e Roma. La Juventus invece ha in calendario Milan e Lazio. Nelle ultime tre sfide entrambe le squadre incontreranno avversari quasi di certo consci del proprio destino, ovvero Carpi, Verona e Sampdoria per i bianconeri e Atalanta, Torino e Frosinone per gli azzurri.

Sarri dovrà fare particolare attenzione alla mai arrendevole Atalanta e a un Torino che non gli renderà la vita facile, soprattutto in casa. Entrambe chiuderanno la stagione nel proprio stadio e proprio alla 38a giornata i bianconeri dovranno guardarsi bene dalla Sampdoria dell'ex Quagliarella. Tante le gare 'facili' sulla carta per la Juventus, che dovrà superare però squadre che fanno del bel gioco la propria arma, come Sassuolo ed Empoli, per non parlare del derby di Torino. 

 

ROMA-FIORENTINA: 11 GARE PER LA CHAMPIONS LEAGUE

Un calendario decisamente ostico quello che attende Roma e Fiorentina. La cura Spalletti ha dato i propri effetti e ora i giallorossi sono in piena corsa per un posto in Champions League. Sousa e i suoi invece non hanno mai abbandonato le zone alte della classifica, assestandosi al terzo posto in questo 2016. La lotta ora entra nel vivo e a fare la differenza sarà senza dubbio il calendario, che vede le due squadre ancora impegnate con svariate big. 

Si parte dallo scontro diretto di venerdì in casa della Roma. Un esame decisivo per entrambe, che dirà molto sull'effettivo valore delle due rose. Dato il gioco espresso, difficilmente assisteremo a una sfida d'attesa e calcolata, con Spalletti e Sousa che andranno alla ricerca del sorpasso. 

Nel corso delle giornate restanti però sono ancora molti i 'pericoli' per le due squadre. La Roma infatti ha in calendario Inter, Napoli e Milan, per non parlare del derby contro la Lazio. Sul fronte viola invece il calendario propone Juventus e Lazio, alle quali si aggiunge il derby contro l'Empoli

Entrambe chiuderanno la stagione fuori casa, contro Milan e Lazio ed è probabile che, giunti alla 38a giornata, non ci sia ancora un chiaro 'proprietario' del terzo posto. 




Commenta con Facebook