• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Napoli, agente Insigne: "Lo spavento di sabato non inciderà stasera"

Napoli, agente Insigne: "Lo spavento di sabato non inciderà stasera"

Antonio Ottaiano parla della rapina subita dall'attaccante


Lorenzo Insigne ©Getty Images
Mario D'Amiano (Twitter: @mariodamiano93)

29/02/2016 12:47

NAPOLI INSIGNE RAPINA FIORENTINA OTTAIANO / NAPOLI - Nella notte tra sabato e domenica, Lorenzo Insigne è stato vittima di un brutto episodio al Vomero. Il forte attaccante del Napoli è stato rapinato da alcuni malviventi mentre trascorreva alcune ore insieme a moglie e amici. Stando alle ultime news Napoli, però, Insigne sembra essersi ripreso dallo spavento tanto da poter comunque giocare bene stasera contro la Fiorentina. Il suo agente, Antonio Ottaiano, conferma: "Non credo che questo evento possa portare ad una negativa prestazione di Insigne a Firenze, non credo che la vicenda l'abbia condizionato a tal punto - rivela a 'Radio Crc' - Lo stato d'animo di Insigne è quello di chiunque vive un episodio del genere. C'è stato spavento per questa una brutta esperienza che si è risolta con un danno materiale".

LA FRASE SHOCK - Il malvivente era ben consapevole della persona che stava rapinando, una sua frase ha fatto piuttosto scalpore. Avrebbe infatti chiesto ad Insigne di dedicargli un gol a Firenze. Questo il commento di Ottaiano: "Bisognerebbe capire l'interpretazione, il contesto, forse è stato solo un modo per manifestare il fatto che il malvivente fosse consapevole di chi aveva davanti. Forse aveva un senso, forse meno, ma sono sconcertato dall'episodio più che dalla frase. L'unica cosa che mi preoccupa è che non ci siano ripercussioni per il ragazzo perché vivere un'esperienza del genere non è positivo. L'intento credo sia stato quello di fare la rapina, indipendentemente chi fosse la vittima, ma non ho elementi a supporto di ciò. Le telecamere e quindi i filmati possono aiutare nelle indagini".

MOMENTO 'NO' - Si passa finalmente al campo. Tra un calciomercato deludente e risultati poco graditi, il Napoli è sotto critica. Ottaiano commenta: "Non mi pare che il Napoli abbia mostrato difficoltà tecniche, in alcuni momenti della stagione i centimetri non sono a proprio vantaggio per cui una deviazione o un palo può condizionare il risultato. Insigne ha già dimostrato di  riuscire ad esprimersi con prestazioni importanti in partite decisive, non deve più dimostrare di reggere certe gare. Il Napoli ha bisogno di tenere a distanza la Fiorentina, di essere sempre ad una lunghezza dalla Juventus. Fare risultato a Firenze sarebbe importante, ma non credo sia determinante per il futuro del campionato".




Commenta con Facebook