• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Manchester United, Rashford: la nuova stella che ha già battuto Best

I CRAQUE DEL MOMENTO - Manchester United, Rashford: la nuova stella che ha già battuto Best

Dopo la doppietta all'esordio in Europa League, l'attaccante ne firma un'altra alla prima in Premier League


Marcus Rashford ©Getty Images
Lorenzo Polimanti (@oldpoli)

29/02/2016 12:51

I CRAQUE DEL MOMENTO MANCHESTER UNITED RASHFORD / MANCHESTER (Inghilterra) - C'è ancora spazio per le favole nel calcio dei (tanti) milioni. Non bastasse il Leicester capolista in Premier League, ci ha pensato anche il giovanissimo Marcus Rashford a ricordare al mondo che in questo sport tutto può succedere davvero. Anche che sia uno 'sconosciuto' all'esordio a scacciare la crisi di un club prestigioso come il Manchester United. Louis van Gaal lo ha rischiato, gli ha dato fiducia. Rashford ha risposto presente, oltre le più rosee aspettative. E la domanda ora è lecita: è nata una nuova stella?

BEST BATTUTO - Molti, quasi tutti, hanno sentito il nome di Rashford per la prima volta solo giovedì sera. Il manager dei 'Red Devils' lo lancia titolare come prima punta nel ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League contro il Midtjylland. Prima l'incubo del vantaggio ospite, poi l'autorete di Bodulov che vale il pari e, dunque, la doppietta da record del classe '97 che a 18 anni e 117 giorni diventa il giocatore più giovane nella storia dello United a segnare in una competizione europea. Battuto George Best, mica uno qualunque, che era andato in gol a 18 anni e 158 giorni in Coppa delle Fiere contro il Djurgarden. Ma non finisce qui. Tre giorni dopo arriva la prima anche in Premier League, di fronte c'è l'Arsenal. E Rashford si regala un'altra clamorosa doppietta, più un assist per Herrera nel 3-2 finale ai 'Gunners'. Quattro gol in due presenze in quattro giorni. 

GRAN LAVORATORE - Il talento c'è, questo è fuori da ogni dubbio. Lo ha dimostrato pure nella Youth League, dove aveva punito Psv Eindhoven e Wolfsburg. Il vero segreto di Rashford, però, è il lavoro. "Marcus è esplosivo, di gran talento e soprattutto un gran lavoratore" parole di Nicky Butt, responsabile dell'Academy United. Tutto quello che serve per un grande futuro, in pratica.




Commenta con Facebook