• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia, da Giaccherini a Jorginho: il borsino degli 'outsider' per l'Europeo

Italia, da Giaccherini a Jorginho: il borsino degli 'outsider' per l'Europeo

Non solo senatori, ma anche qualche jolly nella manica di Antonio Conte: la situazione


Antonio Conte ©Getty Images
Omar Parretti (@omarJHparretti)

26/02/2016 16:50

ITALIA EURO 2016 BORSINO OUTSIDER GIACCHERINI PAVOLETTI BERNARDESCHI / ROMA - Circa quattro mesi al calcio d'inizio dei prossimi Europei di Francia e ancora tanti dubbi per il commissario tecnico Antonio Conte, che nelle ultime settimane è stato soprattutto nominato per via del suo probabile futuro alla corte di Abramovich al Chelsea. L'Italia gira attorno ad alcune certezze a partire dalla sua difesa: Buffon, Bonucci, Barzagli, Chiellini sono praticamente degli intoccabili ed assieme a Claudio Marchisio costituiscono il blocco Juventus della nostra Nazionale. Ci sono però anche una serie di cosiddetti outsider che sperano in un maglia ad Euro 2016 e sono spinti a gran voce da parte dell'opinione pubblica sportiva. Calciomercato.it vi propone un punto sulle News Italia con i nomi più quotati.

GIACCHERINI  - Grande annata al Bologna fino ad ora e da sempre tenuto in enorme considerazione da Conte, già quando lo aveva in rosa alla Juventus. Il suo addio fece anche arrabbiare l'allenatore pugliese che potrebbe contare sulla sua duttilità tattica anche per la Nazionale. Il posto non è assicurato, ma senza dubbio sta scalando rapidamente le gerarchie.

PAVOLETTI - Candidatura 'popolare' per così dire: l'attaccante del Genoa è molto stimato e specialmente sui social network molti appassionati, non solo tifosi del 'Grifone', hanno fatto sentire la propria voce. Il centravanti gode di una certa stima ed il bottino di gol considerevole, nonostante i problemi fisici, verrà verosimilmente tenuto d'occhio anche da Conte.

BONAVENTURA - Eccoci poi al centrocampista tuttofare del Milan, simile per certe caratteristiche a Giaccherini, che però non è ancora stato considerato troppo dal ct Conte. I tifosi rossoneri stravedono per lui e sulla carta si gioca il posto proprio con l'esterno del Bologna: difficile ma non impossibile vederli assieme in Francia.

GABBIADINI - Fortemente preso in considerazione e già nel giro della Nazionale, vive il problema (simile a quello del collega Zaza) di giocare poco con la propria squadra di club. L'Higuain di questa annata è un cliente scomodissimo da avere davanti nel Napoli, ma nel rush finale si giocherà le sue chance.

JORGINHO - Ancora mai chiamato da Conte, ma assolutamente azzurrabile e dopo questa stagione alla corte di Sarri potrebbe costituire alla perfezione un'ottima alternativa a Verratti. Se il mediano del Paris Saint-Germain è pronto a prendere per mano l'Italia, il regista del Napoli potrebbe proporsi per il ruolo di backup.




Commenta con Facebook