• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Tacconi: "Allegri fa bene a credere nella qualificazione"

Juventus, Tacconi: "Allegri fa bene a credere nella qualificazione"

L'ex portiere bianconero ha commentato la gara di ieri dello 'Juventus Stadium'


Stefano Tacconi © Getty Images

24/02/2016 15:02

JUVENTUS TACCONI / MILANO - Intervenuto ai microfoni di 'Sport Mediaset', Stefano Tacconi, ex portiere della Juventus, ha commentato la prestazione di ieri della banda di Allegri e non solo. Queste le sue dichiarazioni: "Fa bene Allegri a credere nella qualificazione? Ci mancherebbe che non ci credesse, mai visto un allenatore dire il contrario. Ha dato carica a tutto l’ambiente, soprattutto vedendo il secondo tempo. Dopo il 2-0 la Juve si è svegliata, ha tirato fuori gli attributi, Allegri ha poi indovinato i cambi, soprattutto Hernanes: c’è stata una svolta caratteriale che ha scombussolato la fase difensiva dei tedeschi.

Non è facile affrontare una squadra come il Bayern che con il possesso non ti fa vedere la palla. Adesso, per passare la Juve deve vincere e forse questo può avvantaggiare i bianconeri che secondo me possono davvero fare una gara importante. L’atteggiamento del Bayern al ritorno sarà molto diverso rispetto a quello che hanno di solito.

Lewandoswki ostacola la visuale di Buffon sul primo gol del Bayern? Sono situazioni che un portiere non può prevedere, dopo un rimpallo Mueller ha avuto la meglio e ha fatto gol. Dybala meglio di Lewandowski? Alla Juve hanno un allenatore che sa chi può rendere al meglio in ogni partita. Però più che i singoli è fondamentale il gruppo che se è unito è fortissimo. Dopo che hanno fatto una cavalcata impressionante in campionato un calo fisico ci può stare.

Difficile rituffarsi in campionato dopo l’Europa? Secondo me l’Inter capita a fagiolo per la Juve, perché è una gara che non ti lascia il tempo di rilassarti e se vinci il derby d’Italia riprendi la fiducia per affrontare al meglio il ritorno degli ottavi di Champions tra due settimane”

D.G.




Commenta con Facebook