• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Juventus-Bayern Monaco, Vidal: "Non c'era rigore. Ecco perché ho lasciato Torino"

Juventus-Bayern Monaco, Vidal: "Non c'era rigore. Ecco perché ho lasciato Torino"

Il commento del centrocampista cileno al termine del match


Arturo Vidal ©Getty Images

23/02/2016 23:22

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS BAYERN CUADRADO / TORINO - Una Juventus che non si è mai arresa stasera, recuperando due reti contro il Bayern Monaco. Ecco il commento di Vidal al fischio finale: "Non era rigore. - ha dichiarto a 'Premium Sport' - Il braccio era vicino al corpo. Non volevo toccare la palla".

POSIZIONE - "Mi alleno sempre per migliorare. Il mister cambia spesso la squadra e chi gioca deve sempre dare il 100%. Questo nuovo ruolo più difensivo potrebbe essere il mio futuro. Devo recuperare palla in fretta, soprattutto contro squadre che tendono a chiudersi".

FINALE - "Quando la Juventus ha iniziato a giocare con palla lunga, per me si è fatta difficile, dato il mio fisico. Per questo abbiamo sofferto alla fine".

RIMPIANTI - "E' difficile per me aver detto addio alla Juventus. Sono stati quattro anni perfetti per me. Ho voluto cambiare, nonostante mia moglie volesse restare, provando a vedere cosa potessi fare altrove".

L.I.




Commenta con Facebook