• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Juventus-Bayern, ESCLUSIVO Legrottaglie: "Sfida decisiva sarà difesa vs attacco"

Juventus-Bayern, ESCLUSIVO Legrottaglie: "Sfida decisiva sarà difesa vs attacco"

L'ex difensore bianconero intervistato, in esclusiva, da Calciomercato.it


La Juventus si prepara alla sfida © Getty Images
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

23/02/2016 11:41

JUVENTUS BAYERN MONACO CHAMPIONS LEAGUE LEGROTTAGLIE ESCLUSIVO VIDAL / ROMA - Mancano ormai poche ore al fischio d'inizio dell'andata degli ottavi di finale delle news Champions League tra Juventus e Bayern Monaco. Una sfida delicata, viste anche le tante defezioni da una parte e dall'altra: "Partiamo dal presupposto che è una festa dove gli attori protagonisti saranno i giocatori - le parole di Nicola Legrottaglie, in bianconero dal 2006 al 2010, a Calciomercato.it - che metteranno il loro talento a disposizione di quanti vedranno il match. Quando guardo una partita del genere, mi aspetto lo spettacolo. Secondo me a Torino stasera un pizzico di vantaggio ce l'ha la Juventus per come arriva a questo scontro e per la situazione riguardante gli uomini a disposizione. Ovviamente, nell'arco dei 180 minuti, il Bayern ha qualcosa in più. Ma il calcio è bello anche perché non sempre i favoriti vincono".

GLI EX DAL DENTE AVVELENATO? - I tedeschi avranno tra le proprie fila due ex, Vidal e Coman, che sicuramente cercheranno di farsi rimpiangere: "Credo che i tifosi bianconeri dovrebbero applaudire Vidal - il parere dell'ex difensore, che ha affrontato i tedeschi in Champions nella stagione 2009/2010, ai nostri microfoni - E' stato un perno della Juve per quattro anni e ha contribuito ai successi della squadra. Coman deve essere grato alla società piemontese, perché non lo hanno costretto a restare e gli hanno dato la possibilità di andare in un grande club come quello tedesco. Certamente, vorranno dimostrare di essere forti, ma questo fa parte del calcio. Non credo abbiano il dente avvelenato".

DIFESA VS ATTACCO E PRONOSTICO - "La sfida sarà soprattutto incentrata tra la difesa di Allegri e l'attacco di Guardiola. Se il reparto arretrato bianconero regge e si conferma ai suoi livelli, sarà difficile per i bavaresi. Pronostico? Dico 1-0 per la Juventus", ha concluso Legrottaglie a Calciomercato.it.




Commenta con Facebook