• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Atalanta-Fiorentina, Sousa: "Il prato non ci ha favoriti, contento per la mia squadra"

Atalanta-Fiorentina, Sousa: "Il prato non ci ha favoriti, contento per la mia squadra"

Il tecnico portoghese parla a fine partita


Paulo Sousa ©Getty Images

21/02/2016 17:21

ATALANTA FIORENTINA SOUSA / BERGAMO - Paulo Sousa ha commentato la vittoria della Fiorentina contro l'Atalanta. Queste le parole del tecnico viola: "Non era semplice dare velocità su un campo come quello odierno ma ci siamo adattati - dice a 'Premium Sport' - Abbiamo cercato di spingere nella seconda parte, purtroppo dovevamo stare più attenti sui calci d'angolo. Abbiamo gestito la partita e questo era importante. Bisogna avere intensità mentale per capire quello che sta per succedere".

TURNOVER - "Ho voluto gestire il minutaggio di alcuni calciatori come per esempio Borja Valero. Con Tello potevo avere più profondità, abbiamo provato ad avere il controllo del possesso palla. Nella ripresa con i cambi abbiamo abbassato leggermente la difesa riuscendo a sfruttare i contropiede. Sono contento che a squadra riesca a comprendere i momenti della partita".

RAPPORTO CON LA SOCIETA' - "Uno dei migliori comunicatori per me è quello che ascolta di più: noi dobbiamo ascoltare i tifosi e i calciatori. Lo stato d'animo cambia anche a seconda dei risultati. Credo che nel mondo del calcio servano regole per stare bene. Bisogna avere una cultura importante per fare bene".

 

M.D.A.




Commenta con Facebook