• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Pagelle > PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-EMPOLI

PAGELLE E TABELLINO DI SASSUOLO-EMPOLI

Defrel e Berardi 'matano' i toscani. Solito Maccarone, disastrosi Peluso e Tonelli


Berardi e Defrel © Getty Images
Lorenzo Bettoni @lorebetto

21/02/2016 16:50

ECCO LE PAGELLE DI SASSUOLO-EMPOLI:

 

SASSUOLO

Consigli 6,5 - Al 17’ disinnesca la prima palla gol della gara deviando alta la conclusione di testa di Maccarone. Poco dopo fa lo stesso con la botta da lontano di Paredes. Sicuro su tutte le uscite.

Vrsaljko 6,5 - Solito treno sull’out di destra anche se i primi minuti passati in marcatura su Croce sono stati un po’ critici.

Cannavaro 6,5 - Sempre attento sulle incursione dell’Empoli, aiutato anche dalla parità numerica ristabilita da Valeri.

Acerbi 6 - Parte con qualche balbettio di troppo sulla coppia Maccarone-Pucciarelli, cresce alla distanza.

Peluso 4,5 - Si fa sovrastare da Maccarone in avvio. Manca la sua copertura sul gol di Zielinski. Quando i toscani spingono da quella parte riescono a sfondare. Causa il rigore che riapre la gara.

Missiroli 5 – Il secondo giallo non ci sta perché la palla tocca prima la pancia e poi il braccio. Aumenta probabilmente le giornate di stop sbraitando con Valeri e stringendogli ironicamente la mano prima di abbandonare il campo. Poteva trattenersi.

Magnanelli 6,5 – Corre anche per l’espulso Missiroli in mezzo al campo e mantiene una lucidità decente quando deve passare la palla.

Duncan 6 – Deve spartirsi compiti di copertura e ripartenza con il solo Magnanelli per oltre un’ora di gioco. Ci riesce a fasi alterne.

Berardi 7,5 - Molto attivo in avvio. Skorupski gli dice di no dopo 20’. Si coordina in un fazzoletto per la meravigliosa rete del pari giunta quasi al termine del primo tempo. Non è da meno l’assist per il 3-1 di Defrel. Lavora molto anche in fase difensiva. Questa versione è da Juve. Dall’ 82’ Biondini s.v.

Defrel 7,5 – Spietato terminale offensivo della squadra di Di Francesco. L’ultima volta che era andato a segno era ad inizio mese contro il Palermo. Insacca la terza e la quarta rete stagionale: una di piede, l’altra di testa dopo uno splendido assist di Berardi. Dall’ 84’ Falcinelli s.v.

Sansone 6,5 – Fermato per un paio di fuorigioco dubbi (anzi, uno non c’era proprio), serve a Defrel la palla del 2-1. Dal 75’ Politano 6 – Qualche buona accelerazione.

All. Di Francesco 6,5 – Approfitta di Giampaolo che non inserisce subito un difensore, mantenendo Croce a fare il terzino. Insacca due reti ad inizio ripresa portando a casa la partita. Forse è tardi per l’Europa League (-5 dal Milan), ma ritrova i tre punti dopo sette partite.

 

EMPOLI

Skorupski 5,5 - Disinnesca la conclusione di Berardi in avvio. Si fa però scavalcare dal cross dello stesso Berardi nella ripresa aprendo la strada al 3-1 di Defrel.

Laurini 5,5 - Croce dall’altra parte sbilancia i toscani, lui ne soffre e buca un paio di chiusure.

Tonelli 4 - Ammonito dopo dieci minuti, lancia Berardi a rete il cui tiro è però respinto da Skorupski. Dopo il rosso a Magnanelli ed il vantaggio di Zielinski fa un intervento sconsiderato su Sansone beccandosi il secondo giallo.

Ćosić 5 - Ad inizio ripresa scala senza motivo oltre la propria linea difensiva tenendo in gioco Defrel che porta in vantaggio i neroverdi.

Zambelli 5,5 - Una buona discesa quando gioca terzino, da centrale si perde Defrel sul gol del 3-1.

Zieliński 6,5 - Solita capacità di attaccare lo spazio davanti. In una di queste occasioni insacca il gol del vantaggio.

Paredes 5,5 - Ci prova dalla distanza a metà primo tempo, trova Consigli pronto. Nervosissimo, se la prende spesso con Valeri per dei gialli non dati ai suoi avversari, esce stanchissimo. Dal 67’ Dioussé 6 – Rialza la mediana toscana, troppo stanca con Paredes in campo anche se non è sempre veloce di testa quando ha la palla.

Croce 6 - Tra i migliori in avvio, mette dentro un paio di cross interessanti prima di scalare in posizione di terzino sinistro dopo il rosso a Tonelli. Dal 56’ Bittante 6 - Con un terzino di ruolo l’Empoli ritrova equilibrio.

Saponara 6,5 - Taglia come al solito la difesa avversaria mandando in porta Zielinski per la rete del vantaggio toscano. Nervoso, dà un calcione e Duncan prendendosi il giallo che gli fa saltare la Roma la prossima settimana. Dal 56’ Piu 6,5 - Attivo. Si piazza sulla destra a manda in confusione Peluso che causa il rigore su di lui.

Pucciarelli 6 - Come sempre parte qualche passo dietro a BigMac, mette insieme qualche buona giocata.

Maccarone 6,5 - Ha sulla testa la prima palla gol del match, che Consigli devia in corner. Mette in difficoltà i centrali dell’Empoli quando riesce a puntarli ed insacca il rigore della speranza, spiazzando Consigli. Instancabile, è a due reti dal record personale di 13 in Serie A.

All. Giampaolo 5,5 – Un’occasione persa per superare il Sassuolo in classifica. Parte bene anche grazie alla precoce superiorità numerica, ma una volta espulso Tonelli dovrebbe subito mettere un difensore, invece di lasciare il povero Croce fuori ruolo. Affronterà la Roma la prossima settimana senza Tonelli e Saponara.

Arbitro: Paolo Valeri 4,5 - Solo 14 falli totali nel primo tempo, i due di Missiroli e Tonelli, per lui, sono da ammonizione. Il secondo di Missiroli tocca impercettibilmente la pancia del centrocampista per poi battere sul suo braccio. Al settimo replay si vede l’errore, a velocità normale no. Resta il fatto che parte con un metro di giudizio troppo severo e la gara si innervosisce per colpa sua. Qualche dubbio anche sul secondo giallo a Tonelli: gamba troppo alta, ma anche in questo caso risulta troppo severo. Quando se ne accorge  allarga la manica su tutti i falli. C’è il rigore causato da Peluso nella ripresa. Luci e moltissime ombre.

 

TABELLINI

SASSUOLO-EMPOLI 3-2

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Berardi (dall’82 Biondini), Defrel (dall’ 84’ Falcinelli), Sansone (dal 75’ Politano). A disp.: Pegolo, Pomini, Longhi, Antei, Gazzola, Terranova, Pellegrini, Biondini, Broh, Trotta.  All.: Di Francesco.
EMPOLI (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Tonelli, Ćosić, Zambelli; Zieliński, Paredes (dal 67’ Dioussé), Croce (dal 56’ Bittante); Saponara (dal 56’ Piu); Pucciarelli, Maccarone. A disp.: Pugliesi, Pelagotti, Ariaudo, Maiello, Krunić, Mchedlidze . All.: Giampaolo.

Arbitro: Valeri di Roma 2

Marcatori: 36’ Zielinski (E), 40’ Berardi (S), 48’ Defrel (S), 50’ Defrel (S), 70’ rig. Maccarone (E)

Ammoniti: 10’ Tonelli (E), 14’ Missiroli (S), 53’ Saponara (E), 69’ Peluso (S)

Espulsi:  30’ Missiroli (S). 38’ Tonelli (E)




Commenta con Facebook